Ultime news

Nocerina, Negro il più pericoloso Plasmati che grinta

RUSSO 6 – Match tutto sommato tranquillo per il numero 1 dei Molossi. Incolpevole in occasioni delle reti dell’Albinoleffe, è chaiamato in causa raramente dagli attaccanti della Celeste.

 

SCALISE 6 – Troppo bloccato nella prima frazione di gioco, quando fatica a contenere le sortite offensive di Cristiano. Cresce nella ripresa: è suo, infatti, il cross da cui nasce il gol del pareggio di Plasmati.

 

SACILOTTO – sv

 

POMANTE 5 – Troppe amnesie in difesa. Lascia una voragine in occasione del secondo gol di Laner e pochi minuti dal termine del match è responsabile di un contatto più che dubbio proprio sul numero 21 Celeste. Da rivedere.

 

DE FRANCO 5,5 – Giornata no anche per lui, fatica a bloccare lo scatenato Cocco.

 

NIGRO 5,5 – Stesso discorso fatto per i compagni di reparto: non dà sicurezza alla squadra in difesa, lasciando atroppa libertà agli attaccanti dell’Albinoleffe.

 

DONNARUMMA 6 – Buona prestazione del giovanissimo terzino scuola Napoli. Riesce in più occasioni a fermare il vivace Pacilli, temibilissimo nell’uno contro uno. Poco propositivo, però, in fase offensiva.

 

PLASMATI 7  – Il suo ingresso cambia le sorti del match:lesto nel ribadire in rete la corta respinta di Offredi, diventa il punto di riferimento della manovra offensiva della squadra Campana.

 

BRUNO 6 – Partita discreta, bene in fase di copertura, troppo poco propositivo in attacco.

 

DE LIGUORI 6 – Buona gara in fase di interdizione del capitano, sebbene rischi in più occasioni di essere allontanato dal direttore di gara Di Paolo per somma di ammonizioni.

 

FARIAS 5,5 – Tecnicamente dimostra di essere ampiamente il migliore dei suoi, saltando con estrema facilità i difensori della Nocerina. Non riesce, però, a risultare decisivo sottoporta nè ad offrire palle importanti ai compagni di reparto.

 

NEGRO 7 – Il numero 10 è l’anima della Nocerina. Pericolosissimo nei primi quarantacinque minuti, quando solo un intervento prodigioso di Bergamelli gli nega la gioia del gol. Gol che arriva nella ripresa, con dedica speciale per il mister Auteri. Fallisce clamorosamente il gol vittoria a dieci minuti dalla fine.

 

CASTALDO 6 – Bella pestazione dell’attaccante campano, che lotta come un forsennato con Bergamelli e Lebran. Pericoloso neli ultimi metri, gli manca solo il gol.

 

FILOSA 5,5 – Sostituisce Castaldo, ma non riesce mai a farsi vedere.

 

fonte: Giovanni Maffeis, www.tuttoalbinoleffe.com (foto www.albinoleffenews.com)

Back to top button