Ultime news

Primavera: alla Nocerina il derby con la Juve Stabia

NOCERINA 2


JUVE STABIA 1

 

RETI: 32′ Zantu (J),  80′ Figliolia (N), 83′ Tirozzi (N)

 

NOCERINA: Fantasia, Zara, Granato (70′ Chiavazzo), Adulai (70′ De Stefano), Piscopo, Esposito, Spanò, Lettieri, Figliolia, Bongiovanni (65′ Tirozzi), Florio. A disposizione: Di Filippo, Cotrone, Zaccaro, Fragliasso. Allenatore: Rogazzo

 

JUVE STABIA: Cerretti, Pastore, Staiano, Maresca, Corduas, Costa, Esperimento, Gargiulo, Festa, Saracco (81′ Padulano), Zantu (70′ Sorriso). A disposizione: Moggio, Cirillo, Buonocore, Ostieri, Sasanelli. Allenatore: Foglia Manzillo


ARBITRO: Michele D’Iasio della sez. di Matera (Cordeschi/Quintadamo)

 

NOTE: ammoniti Figliolia (N), Florio (N), De Stefano (N), Gargiulo (J), Saracco (J), espulso Rogazzo a fine primo tempo per proteste

 

SIANO – Nocerina – Juve Stabia Primavera è come il derby dei grandi, sentito da entrambe le contendenti, ad aggiudicarselo sono i molossi, che con questa vittoria allungano a +4 sui cugini stabiesi, bravi a ribaltare nel finale della seconda frazione di gioco l’iniziale vantaggio ospite ad opera dal neo acquisto Zantu, talento francese che arricchirà la rosa a disposizione di Piero Braglia alla riapertura delle liste di gennaio. Di Figliolia all’80’, di testa su calcio da fermo di Florio, e Tirozzi, all’83’, sempre sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato questa volta da De Stefano, l’uno-due rossonero che tramortisce le vespe incapaci di riacciuffare il pareggio nonostante il forcing finale rintuzzato a più riprese dall’attenta difesa di casa.

 

Lorenzo Orefice, ForzaNocerina.it

Back to top button