Ultime news

Concetti e Rea ad un passo dalla Nocerina

Apre oggi in maniera ufficiale il calcio mercato di gennaio e potranno finalmente trovare realizzazione o smentita le varie voci che si sono rincorse nelle ultime settimane. Le speranze di salvezza della compagine di Auteri sono state infatti da tempo riposte in una proficua campagna acquisti invernale, viste le evidenti difficoltà mostrate dall’attuale rosa nella prima parte di stagione. Tanti i nomi sul taccuino del ds Pastore, da tempo impegnato in colloqui con calciatori ed operatori di mercato. Depositati questa mattina i contratti dei vari Gherardi, Mingazzini e Giuliatto, il tassello più urgente da aggiungere al mosaico rossonero resta quello dell’estremo difensore, vista la partenza di Gori verso Benevento. Nelle ultime ore ha subito una decisa accelerata la trattativa riguardante l’esperto Concetti, in forza al Pergocrema ma nelle ultime due stagioni a difesa dei pali del Crotone nel campionato cadetto. Sul calciatori si erano inserite anche Latina e Como, ma la trattativa è ormai ad un passo dalla chiusura con incontro decisivo con il procuratore previsto per stasera a Milano. Vengono quindi a cadere, per diversi motivi, le candidature di Bremec e Zappino. Per il difensore Angelo Rea dal Sassuolo c’è da limare una piccola differenza sull’ingaggio. Niente che possa comunque ostacolare la trattativa con il calciatore che dovrebbe sostenere il primo allenamento con i nuovi compagni nella giornata domani. Raffreddatasi la pista Cosenza, viste le elevate pretese della Reggina, è ad un passo dalla chiusura anche la trattativa per Figliomeni del Varese. Più in là dovrebbe esserci spazio per un ulteriore intervento in un reparto che ha sofferto probabilmente più degli altri il salto di categoria. Non è stata abbandonata infatti la pista che porta al grossetano Freddi. A centrocampo è aperta la pista Caserta, ma resta la richiesta di un biennale che incontra le perplessità della società rossonera.  Più facile sarebbe arrivare a Genevier, prossimo al rientro al Siena dal prestito di Livorno, sulle cui tracce c’è anche il Benevento. Nelle ultime ore è poi spuntato il nome di Andrea Parola, trentaduenne centrale di interdizione con importanti trascorsi in A con Siena e Cagliari ed attualmente in forza al Piacenza. Se ne parlerà nei prossimi giorni. Da Torino giunge voce anche di un deciso interessamento rossonero per il prestito di Biagio Pagano, esterno offensivo da anni protagonista in cadetteria e che quest’anno ha trovato poco spazio con Ventura. L’arrivo in granata di Masiello potrebbe favorire l’evolversi della trattativa.Per l’attacco, più vicini alla riconferma Castaldo e Plasmati, nonostante le offerte ricevute. Per Mastronunzio c’è attesa per gli sviluppi della questione calcio scommesse.

 

Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it

 

 

Back to top button