Ultime news

Nocerina: ecco Campilongo

Si chiude un’epoca per la Nocerina: si chiude l’era Auteri, un periodo di grandi successi in Prima Divisione ma di cocenti delusioni all’impatto con la cadetteria. Le quattro reti rifilate ai molossi dal Pescara di Zeman hanno spazzato via gli ultimi dubbi della dirigenza rossonera: via il tecnico siciliano con il suo secondo Cassia e con il preparatore dei portieri Gentili; una vera e propria rivoluzione. In rossonero arriva Salvatore Campilongo, ben noto ai tifosi rossoneri per i suoi trascorsi da calciatore con la maglia della Salernitana; da allenatore quella in rossonero è la quarta esperienza in cadetteria, ancora una volta da subentrato: negative le avventure ad Avellino e Frosinone, con due amare retrocessioni in Lega Pro; amara anche l’esperienza con l’Empoli, conclusa con un esonero dopo il buon avvio.
Il tecnico napoletano lavorerà con uno staff completamente rinnovato: con lui arriveranno in rossonero l’allenatore in seconda Tatomir, il preparatore atletico Albarella ed il preparatore dei portieri Cotugno. Domani, alle 15, la prima seduta d’allenamento con la squadra; a seguire la conferenza stampa di presentazione dell’allenatore; contestualmente la società ha precisato di aver rinnovato la fiducia al direttore sportivo Ivano Pastore, fugando i dubbi sulla posizione dell’operatore di mercato rossonero. Sarà lui, quindi, a condurre le prossime operazioni di mercato, dopo un serrato confronto con il nuovo tecnico che dovrà indicare su quali reparti bisognerà concentrare i maggiori sforzi; se ne saprà di più nei prossimi giorni quando l’allenatore partenopeo avrà potuto prendere contatto con la rosa rossonera, testando sul campo il materiale umano a disposizione.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button