Ultime news

Radio marciapiede: ”T piac ‘o presepio?”

T piac o’ presepio?


di Sara Cinesca

A: Ron Gilà so gli ultimi giorni
G: Ntuniù ma e che staie parlann???
A: gli ultimi giorni p verè ò presepio, poi se ne parl a Natal
G: e chist tiemp tu pienz ò Presepio, con tutti i guai che teniamo, l’economia va a rotoli,
l’Italia è in crisi, la Merkel ha detto che ci vuole chiudere i rubinetti…ma lievem nà curiosità Ntuniù, ma o’ commissario ha datt l’acqua a Merkel, se ne jut a Gori ed è arrivat sta Merkel?
A: ron Gilà, ma vuie stat confuso, Gori l’hann cacciat, ma è arrivat Concetti, ma chill fa o purtier, no l’acquaiol !!!!
G: a vrità e che da quando hann miss tu digital extraterrestre io poc capisc a television, mentr parl o telgiornal s blocc e nu capisc, stavamo meglio prima, ma vuie che ne sapete siete giovane
A: grazie po’ giovane, ma credetemi io so trent’ann che vec o pallon, e certi cos nunn aggiè mai vist…a proposito it vist o purtier rò Napul, che dopo un goal di Lavezzi si è quasi dispiaciuto, poi ha detto che era una smorfia di stizza, ma ch stizza chist o pallon è malat
G: allora non avete capito a casa mia nunn a vec bon a television, figuratevi se mi vedo le partite e po’ je so tifos rà Nocerin, aggiè vist tre vot a serie B
A: a chi lo dite, io esc pazz pà Nocerin anche se sono anni che non vado allo stadio, e manc p television riesco a vederla, o bar che frequento nunz è fatt abbunament, ed io ogni tanto mi sento la radio, ma cumm pigliamm o gol a stut
G: a radio, che bella cos, quando ero giovane dovete sapere che a Nocera facemmo una radio, non era legale di quei tempi, ci siamo divertiti, ma poi arrivarono gli american e a radio a facetter tutt quant e nuie rimanemm a per
A: sapit e wuagliun hann decis e fa “Radio Marciapiede”, vogliono fare una cosa divertente, che ne pensate?
G: Ntniù che debbo pensare, e wuagliun, cumm e chiamm tu, tene a capa fresc, però potrebbe diventare una cosa simpatica, magari per sdrammatizzare e magari per ascoltare una voce diversa, qua tutti si lamentano, ma parecchi si son dimenticati che in 102 anni solo tre volte siamo stati in B, e allor se serve per ingannare un po’ di tempo, che ben venga e speriamo che c fann divertì!!!!
A: ricit buon, speriamo bene, tant alla fine nunz pave già chest e na cosa bon, buonanott ron Gilà, se fatt nott!!
G: Buonanott ci veremm riman, e magari vediamo che cap tenen sti wuagliun.

 

 

Tranquilli, non siamo impazziti … almeno per il momento … Quanto avete appena letto è solo un modo simpatico per presentare “Radio marciapiede: Scus Bià .. propongo!” una nuova rubrica griffata ForzaNocerina.it, che a partire da questo pomeriggio vi terrà compagnia sulla pagine del nostro sito. “Radio marciapiede” vuole essere un modo diverso di vedere le cose con leggerezza e sarcasmo perché sorridere a volte aiuta a vivere meglio; ripercorreremo le vicende di casa rossonera in chiave ironica, provando a sdrammatizzare gli eventi calcistici e non. Naturalmente i personaggi citati sono di pura fantasia. Ogni coincidenza in nomi o descrizioni è da considerarsi del tutto casuale. A sottolineare la “nocerinità” dell’iniziativa abbiamo scelto come titolo della rubrica una scritta apparsa qualche tempo fa sui muri del comune della nostra città. Come sempre, con l’intento di mantenere aperto un dialogo tra voi utenti e la redazione, potrete eventualmente sottoporci qualche vostro scritto, ovviamente in linea con l’ironia ed il sarcasmo di quest’iniziativa. Buona lettura.


redazione ForzaNocerina.it (foto ©2012 di Ciro Pisani)

 

Back to top button

Disabilita il blocco

ForzaNocerina.it è un sito gratuito e si sostiene grazie alle pubblicità. Ti chiediamo di disabilitare il tuo ADS Block per poter continuare la navigazione