Ultime news

Tifosi protagonisti: ”un vero molosso non si arrende mai!”

Continuano ad arrivare mail alla nostra casella di posta elettronica per “Tifosi protagonisti” la nuova iniziativa pensata dalla redazione di ForzaNocerina.it nata dalla volontà di rendere i sostenitori molossi sempre più protagonisti e partecipi della più affollata e frequentata comunità web dedicata alla formazione rossonera. A poche ore dalla gara col Sassuolo non mancano gli incitamenti:”Un vero molosso non si arrende mai” afferma Stefano, “Forza molossi, un solo grido Nocerina in serie B!!!” il grido di battaglia di Mario, e spunti polemici con quel “NON TI LASCEREMO MAI” in grassetto e sottolineato da Andrea che la dice lunga sul suo pensiero in merito alla diserzione.

Di seguito le mail ricevute:

Ciao,mi chiamo Stefano, sono un tifoso molosso originario di Nocera Superiore, ho 44 anni e vivo a Milano da lontano 1988, ma sempre con la Nocerina nel cuore…e vi posso assicurare che anni fa non esisteva internet e quindi per seguire le gesta dei molossi compravo ogni lunedì ” il corriere dello sport ” per leggere il commento dei molossi …ma appena tornavo a Nocera era fissa la tappa domenicale allo stadio S. Francesco.
Dopo questa premessa….vorrei ritornare al momento delicato della nostra cara Nocerina, che in questo momento non possiamo abbandonare….e capisco tutti i tifosi molossi delusi,visto che non è bello assistere la squadra del cuore alla partite casalinghe con pesanti sconfitte o pareggi deludenti ( specialmente per gli abbonati ).
Io non voglio far polemiche….ma dico solo che un vero molosso non si arrende mai….quindi lottare fino alla fine e poi si vedrà…..Salutoni ai miei amici molossi……Roberto Errante,Gianfranco Attanasio ed Alfonso Concilio .Saluti alla redazione……e sempre FORZA MOLOSSI


Stefano V.

Cari tifosi, credo che bisogna essere un pò più oggettivi. La nocerina è in serie B che con la A comprende 42 squadre tra le più forti d’Italia. Per un piccolo centro del sud come Nocera mantenere la categoria come ha detto il Messia (Auteri) può essere una favola. E’ necessario che tutti i tifosi molossi si concentrino sul risultato da raggiungere; bisogna stare vicini e cercare di venir fuori da questo tunnel. Anch’io sono incazzato nero, avrei voluto che Auteri restasse, non mi convince il nuovo allenatore, avrei preferito che la società comprasse subito i difensori che ci mancano, ma penso anche che contestare sia controproducente. Parliamoci chiaro ad inizio campionato molti di noi pensavano che la Nocerina potesse essere la sorpresa del campionato. Abbiamo fatto tutti degli errori di valutazione ma ora è arrivato il momento di calarci nella realtà e cercare a tutti costi di mantenere la categoria. Ricordo quando mio padre mi portò a vedere Rimini – Nocerina a Firenze (campionato di  B. qualcuno ricorderà- avevo 11 anni) , non riuscimmo a vincere nonostante una partita gagliarda. Non voglio  un’altra volta che quella orribile sensazione lungo la strada del ritorno a casa mi trapassi lo stomaco. Forza Molossi “scetammece” un solo grido Nocerina in serie B!!!

Mario M.

NOI NON TI LASCEREMO MAI…

SAREMO SEMPRE ACCANTO A TE

FINCHE’ MORTE NON CI SEPARERA’

IN OGNI STADIO CI VEDRAI

NOI NON TI LASCEREMO MAI!!!   [Cit.]
Andrea

E tu cosa aspetti? scrivici a redazione@forzanocerina.it  e di la tua sul momento che sta attraversando la Nocerina. I commenti più belli ed interessanti saranno pubblicati poi sul sito e saranno argomento di discussione all’interno del forum di ForzaNocerina.it.

redazione ForzaNocerina.it (foto ©2012 di Ciro Pisani)

Back to top button