Ultime news

NOCERINA. Corapi 3 mesi di stop e maxi ammenda

Tre mesi di squalifica ed un’ammenda di trentamila euro: questa la pena inflitta dalla Commissione disciplinare nazionale a Francesco Corapi centrocampista della Nocerina, coinvolto nello scandalo Contrattopoli scoperto da una lunga e articolata indagine della Procura della Repubblica di Catanzaro.

Accolta in pieno la richiesta del Procuratore Stefano Palazzi dopo che in In fase dibattimentale, l’avvocato Alessandro Calcagno, aveva rifiutato il patteggiamento proposto al suo assistito Francesco Corapi, puntando dunque all’assoluzione del calciatore. La Commissione ha invece respinto l’istanza di improcedibilità avanzata dal  legale di Corapi, relativa ad una sorta di caduta in “prescrizione” del procedimento «sia perché – si legge nel dispositivo – la relazione conclusiva delle indagini è stata depositata il 21.6.2011 sia perché la documentazione acquisita, tutt’al più, quand’anche rilevante, sarebbe inutilizzabile ma, comunque, non inficia la validità dell’azione disciplinare che deve considerarsi tempestiva e correttamente esercitata».

In merito agli altri deferiti per lo stesso dibattimento, la Commissione disciplinare ha inflitto una inibizione di giorni 15 (quindici) per il Nazario Sauro (ex segretario della Fc Catanzaro all’epoca dei fatti), oltre all’inibizione per un anno con ammenda di 20mila euro ad Antonio Aiello, all’epoca dei fatti amministratore unico della Fc Catanzaro.

La squalifica ha immediata esecutività, una brutta tegola per la Nocerina in vista della difficile trasferta di Perugia. Non è da escludere un immediato ricorso ad un ulteriore grado di giudizio da parte della società rossonera.

 

Qui il comunicato ufficiale pubblicato pochi minuti fa sul sito della FIGC (clicca qui).

 

redazione ForzaNocerina.it

Back to top button