Ultime news

CONSIGLIO FEDERALE: ripescaggi e licenze nazionali

Si è tenuta oggi nella sede della Federcalcio a Roma la riunione del Consiglio Federale. I lavori sono iniziati alle ore 13 ed oltre al presidente Giancarlo Abete erano presenti il vice presidente Albertini (AIC); i consiglieri: Beretta, Lotito, Pulvirenti per la Lega Nazionale Professionisti – Serie A; Abodi per la Lega Nazionale Professionisti – Serie B; Macalli, Pitrolo, Gravina per la Lega Pro; Mambelli, Tonelli, Burelli, Colonna per la Lega Nazionale Dilettanti; Tommasi, Calcagno per l’Associazione Calciatori; Perdomi per l’Associazione Allenatori; il presidente dell’Associazione Italiana Arbitri Nicchi; il presidente del Settore Giovanile e Scolastico Rivera; i componenti il Collegio dei Revisori dei Conti; il direttore generale della FIGC Valentini, il segretario della FIGC Di Sebastiano.

 

Ecco le decisioni più importanti prese nel corso del Consiglio:

 

Licenze Nazionali

 

Sono state approvate le norme delle Licenze Nazionali per la stagione sportiva 2013/2014. I documenti, con le relative prescrizioni per le società di A, di B e di Lega Pro, sono il frutto del lavoro preparatorio dei giorni scorsi tra i rappresentanti delle varie Componenti e in particolare recepiscono gli accordi intervenuti in sede di riforma dei Campionati di Lega Pro.

 

Ripescaggi stagione sportiva 2013/2014

 

Sono state approvate le norme relative ai ripescaggi 2013/2014 in ambito professionistico. In caso di vacanza di organico in sede di ammissione al campionato, organico bloccato a 20 squadre per la serie B. Per la I e II Divisione di Lega Pro, blocco dell’organico complessivo a un massimo di 69 squadre (33 in I Divisione e 36 in II Divisione), in previsione dell’andata a regime della riforma che prevede dalla stagione 2014/2015 una Divisione unica con tre gironi da 20 squadre. Non potranno in ogni caso essere ripescate società che hanno subìto sanzioni per illecito sportivo e/o per violazione del divieto di scommesse, scontate nelle stagioni 2011/2012 e 2012/2013 nonché le società che per le stesse ragioni abbiano subìto, al momento dei ripescaggi, sanzioni da scontarsi nella stagione 2013/2014.

 

Varie

 

Sarà designato un quarto ufficiale di gara per le partite di play-off e play-out dei Campionati di I e II Divisione della Lega Pro.


fonte: www.lega-pro.com

Back to top button