Ultime news

GIUDICE SPORTIVO. Nocerina: porte chiuse e super multa

COMUNICATO UFFICIALE N. 159/DIV DEL 30 APRILE 2013

 

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

 

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 29 Aprile 2013 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

 

1^ D I V I S I O N E

 

GARE DEL 28 APRILE 2013

 

GARA BENEVENTO – NOCERINA

 

– Il Giudice Sportivo,

 

– letti gli atti ufficiali

 

o s s e r v a

 

– che un gruppo di sostenitori della società Nocerina posizionati nel settore dello stadio loro riservato introducevano e facevano esplodere nel proprio settore numerosi petardi di notevole potenza ed alcuni fumogeni uno dei quali veniva lanciato sul terreno di gioco, senza conseguenze; in particolare al 24′ minuto del 1° tempo di gara veniva acceso un fumogeno e successivamente lanciato nel recinto di gioco sulla rete in plastica a protezione del sottopassaggio che prendeva fuoco e richiedeva l’intervento dei vigili del fuoco;

– sempre nel 1° tempo di gara e precisamente al 23′ minuto, dal settore occupato dai sostenitori della Nocerina veniva lanciato un potente razzo in direzione della curva occupata dai tifosi locali (la cui direzione di lancio era chiaramente orientata a raggiungere la curva stessa) ma che fortunatamente terminava la propria corsa senza raggiungere l’obbiettivo;

– un gruppo di sostenitori quantificabili in una quindicina circa tentavano di sfondare la porta di accesso al terreno di gioco, senza riuscirvi; un isolato sostenitore scavalcata la recinzione entrava nel recinto di gioco prontamente fermato da un addetto alla sicurezza:

– il medesimo gruppo di esagitati sostenitori utilizzando anche un corpo contundente ripetevano il tentativo di sfondamento della porta, riuscendovi alla fine, con conseguente ingresso nel recinto di gioco di alcuni di loro;

– tale situazione induceva il responsabile dell’ordine pubblico a richiedere al direttore di gara di sospendere l’incontro, per i necessari interventi tesi a ristabilire l’ordine pubblico,che veniva ripreso dopo circa quattro minuti e portato regolarmente a termine;

– che nel corso della medesima gara sostenitori della società Benevento introducevano e accendevano nel proprio settore due fumogeni uno dei quali veniva lanciato sul terreno di gioco e facevano esplodere due petardi di notevole potenza, il tutto senza conseguenze.

 

– preso atto di quanto sopra riportato,

 

– il Giudice Sportivo,

 

r i l e v a

 

– che il comportamento tenuto dai sostenitori della società Nocerina, quale innanzi dettagliatamente illustrato debba essere qualificato di particolare gravità e di estrema pericolosità, e pertanto la conseguente sanzione oltre che afflittiva in ordine agli eventi descritti, deve intendersi funzionale anche alla prevenzione di ulteriori analoghi episodi.

 

– Tutto ciò premesso,

 

d e l i b e r a

 

a) di infliggere alla società Benevento la sanzione dell’ammenda di € 2.000,00;

b) di infliggere alla società Nocerina le seguenti sanzioni:

– obbligo di disputare una gara effettiva a porte chiuse, con decorrenza immediata;

– ammenda di € 10.000,00, con obbligo del risarcimento danni, se richiesti;

c) di rimettere gli atti alla Lega Italiana Calcio Professionistico per quanto di competenza.

 

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

 

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

 

SOCIETA’

 

AMMENDA

 

€ 6.500,00 PRATO SPA perchè propri sostenitori durante la gara rivolgevano nei confronti di un

assistente arbitrale frasi inneggianti alla discriminazione territoriale, espressioni ingiuriose ed indirizzavano verso la stessa una bottiglietta ed una lattina, senza colpire, nonchè numerosi sputi che la raggiungevano in più parti del corpo.

 

€ 300,00 LATINA CALCIO S.R.L. perchè propri tesserati danneggiavano alcune attrezzature dello spogliatoio loro riservato (obbligo risarcimento danni, se richiesti).

 

CALCIATORI ESPULSI

 

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

 

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

 

TARTAGLIA ANGELO (ANDRIA BAT S.R.L.) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.

 

BEDUSCHI ANDREA (PRATO SPA) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.

 

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

 

MALOMO ALESSANDRO (PRATO SPA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

 

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’IN AMMONIZIONE (VIII INFR)

 

MACCAN DENIS (ANDRIA BAT S.R.L.)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (IV INFR)

 

CATACCHINI FABIO (CATANZARO CALCIO 2011 SRL)

CALAMAI MATTEO (ESPERIA VIAREGGIO S.R.L.)

BARTOLUCCI GIOVANNI (GUBBIO 1910 S.R.L.)

AGIUS ANDREI (LATINA CALCIO S.R.L.)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (X INFR)

 

LA ROSA FRANCESCO (ANDRIA BAT S.R.L.)

RAJCIC IVAN (BENEVENTO CALCIO S.P.A.)

FUSCO LUCA (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (VII INFR)

 

D ERRICO ANDREA (ANDRIA BAT S.R.L.)

ZAPPACOSTA DAVIDE (AVELLINO 1912 S.R.L.)

CACCAVALLO GIUSEPPE (GUBBIO 1910 S.R.L.)

PALERMO SIMONE (GUBBIO 1910 S.R.L.)

CEJAS MAXIMILIANO (LATINA CALCIO S.R.L.)

BALDAN MARCO (NOCERINA S.R.L.)

ESPOSITO GENNARO (PERUGIA CALCIO S.R.L.)

BONOMI SIMONE (SORRENTO CALCIO S.R.L.)

CORSETTI CLAUDIO (SORRENTO CALCIO S.R.L.)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)

 

LA MANTIA ANDREA (BARLETTA CALCIO S.R.L.)

BREGLIANO SIMONE (CARRARESE CALCIO S.R.L.)

FRARA ALESSANDRO (FROSINONE CALCIO S.R.L.)

SEMERARO UMBERTO (GUBBIO 1910 S.R.L.)

MAZZEO FABIO (NOCERINA S.R.L.)

NICCO GIANLUCA (PERUGIA CALCIO S.R.L.)

NAPOLI AIMAN (PRATO SPA)

 

AMMONIZIONE (IX INFR)

 

D ANNA EMANUELE (BENEVENTO CALCIO S.P.A.)

PELLEGRINI EROS (ESPERIA VIAREGGIO S.R.L.)

GANCI MASSIMO (FROSINONE CALCIO S.R.L.)

 

MMONIZIONE (VI INFR)

 

ARINI MARIANO (AVELLINO 1912 S.R.L.)

DE ANGELIS GIANLUCA (AVELLINO 1912 S.R.L.)

MALATESTA SIMONE (CARRARESE CALCIO S.R.L.)

GERBO ALBERTO (LATINA CALCIO S.R.L.)

BRUNO ALESSANDRO (NOCERINA S.R.L.)

DE LIGUORI VINCENZO (NOCERINA S.R.L.)

COLOMBINI FRANCESCO (PISA 1909 S.S.AR.L.)

PEREZ LEONARDO (PISA 1909 S.S.AR.L.)

 

AMMONIZIONE (V INFR)

 

ROMEO FABIO (BARLETTA CALCIO S.R.L.)

CASINI RICCARDO (PRATO SPA)

FERRARI DAVIDE (SAN MARINO CALCIO S.R.L.)

 

AMMONIZIONE (II INFR)

 

BRANZANI OSCAR (ANDRIA BAT S.R.L.)

PRUTSCH JURGEN (BARLETTA CALCIO S.R.L.)

TROCAR KEVIN (ESPERIA VIAREGGIO S.R.L.)

DI PIAZZA MATTEO (GUBBIO 1910 S.R.L.)

 

AMMONIZIONE (I INFR)

 

PIPPA ANDREA (BARLETTA CALCIO S.R.L.)

 

www.lega-pro.com

 

 

Back to top button