Ultime news

LORENO CASSIA : ”Derby difficile ma la Nocerina punta alla vittoria”

La partita con il Gubbio ha lasciato strascichi negativi non soltanto per il pareggio ottenuto dagli eugubini, in dieci uomini a pochi minuti dalla fine della gara, ma anche per l’espulsione del tecnico Gaetano Auteri a inizio del secondo tempo. Espulsione che costa al tecnico floridiano l’ennesima squalifica proprio in un momento delicato del campionato e con il derby con il Benevento alle porte. La giornata di rinuncia forzata di Auteri, riporta in panchina Loreno Cassia, tecnico in seconda dei rossoneri.

Il derby si presenta fra i più ostici di questo campionato per l’attuale posizione in classifica delle due squadre. La Nocerina è reduce una rimonta iniziata nel girone di andata contro l’Avellino e con il cambio del modulo tattico dal 3-4-3 al 4-3-3, dopo un inizio balbettante.  Il quarto posto è stato conquistato con pieno merito e si tenta di raggiungere il terzo a spese del Latina per sfruttare al meglio il doppio risultato a disposizione.

Il Benevento con l’arrivo di Guido Carboni, al posto di Guido Ugolotti alla guida  della squadra, ha inanellato una serie di risultati positivi che hanno portato i giallorossi a ridosso dei play-off a solo tre gare dalla conclusione. Se per la Nocerina sarà un derby arduo da affrontare, per i sanniti è proprio la gara da ultima spiaggia per potersi inserire nei play-off.

A meno di quarantotto ore dall’incontro abbiamo intervistato in esclusiva per Forzanocerina.it il tecnico Loreno Cassia, che sostituirà Gaetano Auteri in panchina al ” Ciro Vigorito “.

 

Mister Cassia domenica dirigerà dalla panchina la Nocerina in una gara delicatissima contro il Benevento. Un derby che si deve vincere se si vuole raggiungere il terzo posto.

 

“I derby spesso sfuggono ad ogni pronostico, sono gare in cui il più delle volte contano, testa e cuore più che le qualità dei giocatori. Il Benevento non può più sbagliare ed il tecnico sannita farà leva sull’orgoglio e sulla carica che i tifosi hanno trasmesso ai suoi giocatori. Per loro è una gara da ultima spiaggia o quasi, con pochissimo margine di errore. I tre punti consentirebbero alla Nocerina di continuare la rincorsa al terzo posto a spese del Latina. Impresa difficile ma ci proveremo fino alla fine”.

 

Crede che i giochi oramai siano fatti per quanto riguarda i play-off ?

 

“Non penso proprio e non soltanto per i play-off ma anche per i play-out. Basta dare uno sguardo alla classifica e ci si accorge subito che a sole tre giornate dalla fine ancora tutto è possibile sia nell’alta sia nella bassa classifica. Il Benevento punta tutto sulla vittoria contro di noi, poiché dopo incontrerà il Pisa e potrà giocarsi il tutto per tutto in chiave play-off. Tenendo conto che i nerazzurri sono attesi da un filotto di partite difficili.   In coda alla classifica è ancora da assegnare l’ultimo posto per la retrocessione diretta. Una corsa a tre che vede coinvolti il Sorrento, che incontreremo all’ultima giornata, la Carrarese e il Barletta”.

 

Tornando al derby che partita si aspetta di vedere al ” Ciro Vigorito “?

 

“La Nocerina si è allenata per tutta la settimana, con la massima concentrazione. Affronteremo questo derby a viso aperto, per vincere, come abbiamo sempre fatto fino ad ora. Il Benevento ha le stesse nostre motivazioni e non credo che se ne starà lì a guardare.  Pertanto non è difficile ipotizzare una gara avvincente. Sono convinto che sarà sicuramente onorato il sessantunesimo derby fra le due squadre”.

 

Giuseppe Franzò, ForzaNocerina.it

Back to top button