Ultime news

SCARDINA: “grande rammarico”

Grande delusione anche nelle parole di Francesco Scardina, difensore centrale rossonero; al termine dei novanta minuti lo stopper rossonero analizza così la gara e si sofferma anche sul parapiglia finale tra i calciatori: “abbiamo creato tante occasioni che non siamo riusciti a concretizzare e loro alla prima occasione utile hanno pareggiato,” spiega il difensore molosso, “c’è grande rammarico; nel finale c’è stato un po’ di parapiglia perché probabilmente pensavano che avremmo restituito il pallone: avremmo dovuto dirlo prima che noi non restituiamo la palla, in genere, altrimenti è normale che si vada incontro a situazioni del genere.”
La Nocerina, però, ha lasciato qualche occasione di troppo agli avversari: “mi permetto di dire che non è la difesa che ha problemi,” prosegue Scardina, “forse l’intera fase difensiva qualche pecca ce l’ha, ci sono meccanismi che non funzionano a dovere; ovviamente se mancano questo tipo di meccanismi, è normale che poi fai fatica.” Meccanismi che andranno oliati in vista del prossimo fondamentale impegno del Santa Colomba: “dobbiamo pensare già alla partita contro il Benevento,” conclude Scardina, “sarà una partita difficilissima, affronteremo una compagine ostica e cercheremo di contrastarla come abbiamo sempre fatto; è un derby e sarà sentito da tutti, non solo da noi: il nostro obiettivo da qui alla fine del torneo è di riuscire ad arrivare nei play off con un determinato atteggiamento, cercando di raggiungere una posizione più alta possibile, per poter avere il vantaggio di giocare il ritorno in casa.”


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button