Ultime news

CONTRATTOPOLI: ora Corapi & co. denunciano l’ex società

Se non siamo al paradosso, poco ci manca. La vicenda “contrattopoli” scrive oggi una grottesca pagina dell’intricata vicenda giudiziaria che mette di fronte 13 ex tesserati giallorossi e l’attuale società. Secondo quanto riporta l’ Ansa i giocatori dell’allora società Fc Catanzaro accusano la società di non aver versato i contributi e rilasciato le dichiarazioni fiscali attestanti i pagamenti del fallimento dell’allora Fc. Per questi motivi oggi Il presidente Giuseppe Cosentino, è stato sentito dalla Procura della Federcalcio. Il numero uno del sodalizio giallorosso,  accompagnato dal legale della società, l’avvocato Sabrina Rondinelli, è stato sentito per quasi tre ore a Catanzaro nelle quali la società ha anche depositato ai rappresentanti della Procura della Federcalcio oltre 100 allegati ed una relazione di tutto l’iter  delle indagini e soprattutto le motivazioni che hanno portato la societa’ a denunciare i giocatori per la vicenda dei presunti contratti fittizi. Il sodalizio – si legge sempre sull’Ansa – ha evidenziato anche che il versamento Irpef in merito al fallimento è stato pagato oltre un anno e mezzo fa ed è stata depositata copia del versamento. La Procura della Federcalcio ha voluto ripercorrere con Cosentino gli inizi della vicenda e soprattutto capire le motivazioni che hanno portato alla denuncia del 30 di agosto alla Procura della Repubblica di Catanzaro sui presunti contratti fittizi. 

 

fonte: Francesco Calvano, www.catanzarosport24.it

Back to top button