Ultime news

DESIDERIO GARUFO: “fondamentale far bene al San Francesco”

Si avvicina la sfida d’andata contro il Latina e cresce l’attesa nell’ambiente rossonero; un’attesa che si trasforma in tensione per i tifosi, tensione da cui la formazione rossonera ha provato ad isolarsi, lavorando a porte chiuse. Obiettivo che sembra centrato, almeno ascoltando le parole di Desiderio Garufo: “la squadra ha ripreso a lavorare in maniera tranquilla dall’inizio di questa settimana,” spiega il laterale rossonero in conferenza stampa, “stiamo lavorando bene sia sotto l’aspetto tattico che mentale e credo siano questi i due aspetti fondamentali in questo momento della stagione, anche perché a livello fisico stiamo bene.” Ed il cursore di fascia molosso non si sbilancia sui possibili accorgimenti tattici anti-Latina: “nel corso della stagione il mister ha alternato diversi moduli,” precisa Garufo, “possono cambiare i moduli o gli interpreti ma non cambia la sostanza della squadra, l’impronta c’è ed è quella; quello di Negro potrebbe essere un recupero importante, è un calciatore che può risolvere le partite: contiamo anche su di lui oltre che sui pieni recuperi di Scardina e Corapi, altri elementi fondamentali.”
Ma sarà fondamentale anche tenere a bada il Latina, formazione intenzionata a giocarsi fino in fondo le sue carte in ottica promozione: “è una squadra tosta, è arrivato Sanderra era un allenatore che conosceva già la piazza e c’è una rosa composta da ottimi calciatori,” prosegue Garufo, “a Gennaio la rosa si è ulteriormente rinforzata con uomini d’esperienza; non penso che verranno a fare barricate, è una squadra che si è giocata a lungo la promozione diretta e verrà a fare la sua partita a viso aperto per strappare un risultato positivo.” Ma la Nocerina dovrà sfruttare il fattore San Francesco: “sono partite che si giocano nell’ottica dei 180 minuti ma la sfida in casa per noi sarà già fondamentale,” conclude Garufo, “dobbiamo inseguire un risultato positivo e sono certo che anche il pubblico ci darà una grossa mano: noi daremo tutto perché sappiamo di rappresentare una società ed una tifoseria importante ed i nostri sostenitori ci saranno vicini, come hanno fatto sempre nel corso di questa stagione.”

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button