Ultime news

GAETANO AUTERI: “vittoria meritata”

Soddisfatto a metà; mister Auteri non si esalta dopo il successo contro il Latina nella gara d’andata della semifinale play-off. Il tecnico rossonero si sofferma soprattutto sulla prima frazione, giocata con poca lucidità dai suoi: “nel primo tempo non ci siamo espressi da Nocerina,” esordisce il tecnico rossonero, “c’era troppa tensione, abbiamo fatto fatica a dare ritmo ed a giocare come sappiamo; qualcuno non è abituato a gestire partite di questo livello e questo ci ha penalizzati, non abbiamo giocato con la consueta coralità.” Nella ripresa è arrivata la svolta: “nel primo tempo c’è stato un confronto equilibrato, il Latina ha sbagliato meno di noi ed ha avuto una leggera prevalenza,” prosegue Auteri, “nel secondo tempo c’è stata tutta un’altra partita, abbiamo cambiato atteggiamento; resta il rammarico perché abbiamo creato tante palle gol in quarantacinque minuti ma non siamo riusciti a mettere dentro la seconda rete.” 
Non manca una stilettata al signor Ghersini di Genova: “l’arbitraggio non mi è piaciuto,” ammette Auteri, “non mi ha convinto la gestione dei falli e dei cartellini ed anche l’episodio del possibile rigore su Evacuo; ma serve a poco commentare le decisioni dell’arbitro al termine di una partita.” È piaciuto, invece, il rendimento della squadra sotto l’aspetto atletico: “dal punto di vista fisico abbiamo dimostrato di stare bene perché siamo riusciti ad alzare i ritmi nella ripresa,” spiega il tecnico che poi si sofferma sulle condizioni e sulla prestazione di alcuni singoli, “Bruno ha corso tanto ma non aveva alcun problema particolare nel finale; sono contento dell’impatto di Daffara sulla gara mentre per quanto riguarda Evacuo non è stata la sua peggior partita, è stato sempre pericoloso ma la squadra non l’ha accompagnato.”
Una vittoria importante ma ci sono ancora novanta minuti di sofferenza: “abbiamo vinto con merito,” conclude il tecnico rossonero, “forse avremmo meritato anche il doppio vantaggio che sicuramente ci avrebbe dato qualcosa in più in vista della sfida di ritorno; c’è grande equilibrio sia in questa sfida che in quella tra Pisa e Perugia; è vietato per tutti sbagliare.” 

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button