Ultime news

NOCERINA: più Pepe in attacco

Un goal, qualche assist dispensato qua e la, sopratutto una condizione fisica finalmente al top che questo pomeriggio ha consentito a Vincenzo Pepe di svolgere l’intero allenamento con  i compagni. Non accadeva da tempo,  l’ex Lanciano aveva fatto perdere le sue tracce a cavallo dell’ultima sosta di campionato. Ora però il peggio sembra essere alle spalle e l’ultima gara di campionato contro il Sorrento potrebbe rappresentare l’occasione giusta per riprendere confidenza col terreno di gioco in vista degli imminenti Play-Off. Pepe come Andelkovic, Diagouraga e Lettieri, provati, e richiamati spesso dal tecnico, durante le esercitazioni tattiche di questo pomeriggio. Se, infatti, il 4-3-3, dopo l’eccezione di Benevento, sembra non essere in discussione non è da escludere che qualcosa possa cambiare a livello di uomini. Sono cinque, Daffara, Mazzeo, Evacuo, Baldan e Corapi, più Giuliatto, i diffidati, mandarli in campo tutti è un lusso troppo grosso che la Nocerina in questo momento non può concedersi. Lo sa bene Gaetano Auteri e all’Italia, quindi, non sono da escludere sorprese. Anche perché, a due giorni dal match con i costieri, De Liguori anche oggi ha girato a parte in compagnia di Rizza e Scardina e Gorobsov si è sottoposto solo a lavoro fisioterapico dopo la botta al quadricipite rimediata ieri. È tornato a lavorare, invece, a pieno regine Alfonso De Lucia. A margine solita partitella nove contro nove. In rosso: Ragni, Lettieri, Baldan, Livio Bruno, Daffara, Corapi, Nicola Russo, Negro e Mazzeo. In giallo: De Lucia, Garufo, Andelkovic, Chiosa, Alessandro Bruno, Pepe, Evacuo e Gavilan. 4-3 per i rossi il risultato finale, in goal oltre a Pepe anche Negro, autore di una doppietta, Evacuo, Gavilan e Nicola Russo.

 

Andrea D’Amico, ForzaNocerina.it

Back to top button