Ultime news

CITARELLA: “non torno indietro”

Tutto fermo, tutto immobile. La Nocerina resta ancora senza padrone, se non il dimissionario Giovanni Citarella, ancora fermamente intenzionato a passare la mano. Nessuna novità è arrivata da questa difficile settimana e si preannuncia una seconda parte di Giugno torrida per i tifosi, non solo per l’innalzamento delle temperature previsto dalla prossima settimana. Lo confermano le parole dell’assessore Pino Alfano, incaricato dal sindaco Manlio Torquato di attivarsi per cercare una soluzione alla crisi che sta attraversando il club rossonero: “non c’è nessuna novità,” precisa l’assessore nocerino, “l’amministrazione comunale si sta muovendo su più fronti ma al momento non è emerso nessuno scenario percorribile; speriamo possa smuoversi qualcosa già entro la prossima settimana ma per ora non si è fatto avanti nessuno.”
A corollario le parole del presidente Giovanni Citarella, intervenuto attraverso le colonne del giornale La Città per smentire le voci di un suo possibile ritorno in sella: “ne ho sentite tante, se ne dicono di tutti i colori,” ha spiegato il dimissionario presidente rossonero, “l’unica cosa certa è che da Venerdì non si è fatto vivo nessuno: sono solo chiacchiere e non è con quelle che si fa calcio; è inutile insistere per un mio impegno: le problematiche economiche mi impongono questo tipo di scelta e mi auguro che entro il 30 giugno venga fuori qualcuno con l’intenzione di continuare questo progetto: ci sono tutte le condizioni per fare calcio, zero debiti, società rilevabile al prezzo simbolico di un euro.” Ed intanto i giorni passano ed il tempo per iscrivere il club al prossimo campionato di Prima Divisione è sempre di meno.


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button