Ultime news

LEGA PRO: il calciomercato stenta a decollare

Terminata la fase delle comproprietà, sono le big di I^divisione a muovere un mercato che, così come negli ultimi anni, al momento ristagna.

 

Partiamo dal Benevento che dovrebbe incontrarsi domani con l’agente FIFA Luca Ubaldi per imbastire le prime trame riguardanti il passaggio del centrocampista Di Deo dalla Ternana . Nel mirino dei Sanniti c’è anche Adriano Sartorio Mezavilla, brasiliano reduce da una buona stagione disputata alla Juve Stabia, che difficilmente lascerà la città delle terme, candidandosi anche alla fascia da capitano delle “Vespe” per il prossimo torneo cadetto.

 

In casa Salernitana si attende invece il rinnovo imminente dei difensori Molinari e Rinaldi che potrebbero cosi ostacolare l’ipotesi Emanuele Sembroni, romano classe ’88 messosi in forte evidenza quest’anno ad Aprilia, e l’idea Murolo (JuveStabia) che gradirebbe non poco il ritorno alla casacca granata.Molto più che di un’idea è Claudio De Sousa, autore di 18 centri quest’anno con il Chieti, entro giovedì l’incontro con il procuratore e la possibilità di vestire subito il granata in quanto il suo contratto con il Chieti è in scadenza a fine mese.

 

In casa Paganese dopo la presentazione di Mister Maurizzi, tenutasi sabato , la società ha iniziato a muovere i primi passi sul mercato , puntando l’attenzione su Valerio Nava , classe ’94 dell’Atalanta che ha ben figurato nelle 22 presenze accumulate l’anno scorso nel campionato primavera. E’ stato rinnovato, intanto, il contratto con la Legea per la fornitura del materiale tecnico ed è stata confermata Acquasanta terme (Ascoli Piceno) come sede del ritiro.

Potrebbero lasciare la terra del Salento sia Fatic in direzione Stella Rossa, che Diniz con destinazione serie B e sia lo storico Capitano Giacomazzi (36 anni) che starebbe valutando se affrontare o meno il prossimo campionato di Lega Pro con la maglia del Lecce.

 

A Pisa si segnala l’interesse verso Antonio Palma , centrocampista centrale classe ’94 proprietà dell’Atalanta 33 presenze in totale con 5 reti all’attivo è già fresco di esperienze nella nazionale U19 guidata da Evani con ruolino di marcia di 7 presenze e 2 goal.

 

Il Grosseto appena retrocesso dalla Serie B muove i primi passi di mercato riscattando i cartellini di Marco Crimi 21 anni che ha collezionato tra serie B ed impegni Europei U21 33 presenze, Emanuele Padella di proprietà del Parma con 33 presenze ed 1 goal con la casacca dello stesso Grosseto,e di Esposito di proprietà della Juventus . Perde invece il nativo paganese Marcello Falzerano che ritorna alla casa madre Chievo Verona.

 

Redazione Forza Nocerina.it

 

 

Back to top button