Ultime news

LEGA PRO: Pisa battuto 3 – 1, Latina in B per la prima volta

LATINA (4-3-3): Bindi; Milani, Giacomini (43’st Agius), Cottafava, Bruscagin; Cejas (15’pts Burrai), Sacilotto, Gerbo; Barraco, Jefferson (18’st Tulli), Agodirin. A disposizione: Ioime, De Giosa, Pagliaroli, Schetter. Allenatore: Sanderra

PISA (4-4-2): Sepe; Suagher, Sabato, Rozzio (34’st Benedetti), Colombini; Barberis (25’st Tulli G.), Buscè, Mingazzini, Rizzo; Scappini (21’st Perez), Gatto. A disposizione: Pugliesi, Carini, Pedrelli, Fondi.

Allenatore: Pagliari

ARBITRO: Minelli di Varese
RETI: 19’pt Barberis, 46’pt Jefferson, 8’pts Cejas (rig), 1’sts Burrai.
NOTE: spettatori 8000 circa, di cui 1500 ospiti. Al 15’pts Cejas fallisce un calcio di rigore. Espulsi al 7’pts Sepe per fallo da ultimo uomo su Agodirin, 14’pts Sabato per gioco violento. Ammoniti Agodirin, Cottafava, Saugher, Sacilotto, Sabato, Barraco. Angoli 5-3 per il Pisa. Recupero: 3′; 5′.


LATINA – Il Latina è in Serie B. Battuto il Pisa al “Francioni” per 3-1 dopo i tempi supplementari (0-0 all’Arena Garibaldi). Toscani in vantaggio al 19′ grazie allo splendido calcio di punizione di Barberis, ma prima dell’intervallo il colpo di testa di Jefferoson riporta il match in pari. Risultato che rimane invariato fino al triplice fischio. L’extra time si mette subito bene per il Latina che passa con Cejas su rigore (fallo di Sepe, espulso). Lo stesso centrocampista argentino fallisce pochi minuti dopo (15′) un altro tiro dagli undici metri (Pisa in nove, espulso Sabato per fallo su Barraco lanciato a rete, in porta il difensore Colombini che respinge la conclusione). Nel secondo tempo supplementare, il neo entrato Burrai chiude i giochi con una sassata da fuori area al 1′. Annata leggendaria per i pontini che avevano già conquistato la Coppa Italia Lega Pro e si erano laureati campioni d’Italia con la formazione Berretti.

 

redazione ForzaNocerina.it

Back to top button