Ultime news

MERCATO: è sfida tra Salernitana e Benevento

A pochi giorni dal termine della stagione regolare, già impazza la febbre del Calciomercato. Tante le formazioni in Prima Divisione impegnate a fronteggiarsi a suon di contratti da firmare e trattative già avviate, poche ancora le certezze. A tener banco, la questione relativa all’assenza di retrocessioni nel prossimo campionato, che potrebbe spingere molte società al risparmio e, di conseguenza, altre formazioni più accreditate a tentare il salto di categoria, visto il livellamento verso il basso del torneo. Partiamo con la Salernitana, che si è assicurata le prestazioni di Grassi, classe ’83, attaccante di sfondamento, la passata stagione in forza al Pontedera, con un bottino personale di 22 reti. Questione comproprietà: sono state rinnovate per ancora un anno le compartecipazioni con la Lazio di Tuia e Zampa, rispettivamente classe ’90 e ’92 . In entrata, forte è l’interesse verso Berardi, portiere classe ’91, del Verona, e Crocefisso Miglietta centrocampista centrale della Ternana, in scadenza di contratto, che ha totalizzato 37 presenze in cadetteria quest’anno. Non resta a guardare il Benevento che, dopo aver puntato Evacuo, ha rinnovato con il Cagliari la comproprietà di Mancosu (quest’anno già a Benevento con 31 presenze e 9 goal) e Montini, attaccante 21 anni in forza quest’anno al FieralpiSalò, dove ha totalizzato 12 presenze con 2 soli goal all’attivo. Sfumato Pesoli , ex Verona, passato in forza allo Spezia, si registrerà ,probabilmete in questi giorni, anche il ritorno alla Juve Stabia per fine prestito di Davì. Nel mirino della società sannita anche l’attaccante Abbruscato, attualmente al Pescara. In casa Paganese arriva, invece, la conferma di Marruocco. Ritornano alle loro rispettive squadre di appartenza sia Caturano (Empoli), sia Franco (Chievo Verona). Sul fronte giovani, secondo voci, si potrebbe aprire un ponte diretto verso Milano, sponda Milan, per il prestito di qualche prodotto del vivaio rossonero. Prevista per oggi la presentazione di mister Maurizi, nuovo trainer azzurrostellato, ex Treviso, Cavese e Scafatese. In casa Lecce , dopo aver smaltito la delusione per la mancata promozione in serie B, il presidente Savino Tesoro è già pronto a ripartire con nuovi innesti, a cominciare dalla conduzione tecnica, che dovrebbe essere affidata a Carmine Gautieri, in uscita al Lanciano. Da registrare l’addio di Jeda, avvenuto tramite rescissione consensuale del contratto. Da segnalare il rinnovo di Bogliacino e alcune voci di mercato che vedrebbero Memushaj in partenza con destinazione serie B. In casa Perugia, infine, è in arrivo il tecnico Lucarelli, fresco campione d’ Italia con allievi del Parma.

 

redazione ForzaNocerina.it

Back to top button