Ultime news

TIFOSI PROTAGONISTI: ritornare a vincere con ”umiltà”

Riceviamo e pubblichiamo la mail di un tifoso molosso:

 

“..Il pallone è rotondo e non sempre la squadra piu forte vince…”E’ da questo inesorabile pensiero che si deve ripartire.Per piu di una volta in questa stagione ci siamo vantati di avere uno squadrone e di dover stracciare il campionato, un pensiero utopistico e privo di qualsiasi certezza se si pensa a soli due anni fa quando con un bravo allenatore e un mix tra gregari e giocatori di categoria si è vinto un campionato. Nessuno avrebbe scommesso neanche un caffè sulla Nocerina che invece con abnegazione e spirito di sacrificio ha portato avanti un principio tra i piu VINCENTI….”il principio dell’umiltà”, un principio fatto di uomini che hanno dimostrato di non ESSERE I PIU FORTI….MA QUELLI CHE PIU TENEVANO AL GIOCO DEL CALCIO, offrendo prestazioni spettacolari, bel gioco e vittorie a quantità. Quest’ anno invece si è creduti essere gli ONNIPOTENTI e analizzando nei particolari la stagione possiamo constatare come ci siano state partite dove abbiamo messo in mostra tutta la nostra PRESUNTUOSITà, CON GIOCATE DI “TACCO” che ci hanno portato a perdere partite, cali di concentrazioni che ci sono costati punti pesanti, se si pensa che perdere a CARRARA è suonata come uno scoop e non come un normale risultato da tabellino. Tutto ciò per dire che secondo il mio modesto parere bisogna, mantendo senza dubbio l attuale allenatore GAETANO AUTERI, ritornare ad essere UMILI e formare una squadra che non faccia paura agli avversari solo per il blasoni dei nomi che la compongono, ma faccia paura come GRUPPO E SQUADRA, cercando un connubbio tra società, spogliatoio e tifosi, quei tifosi che passionevolmente vivono e amano la nocerina ma che alcune volte incappano in paragoni con squadre limitrofe che fanno solo male alla NOCERINA… Restiamo vicini alla squadra e alla società facendo, pensando esclusivamente alla nostra amata NOCERINA, difendenola e sostenendola dentro e fuori lo stadio e in ogni angolo del pianeta, tenendo presente una regola che il nostro rimpainto ex direttore generale BRUNO IOVINI portava con se “…OGNUNO DEVE FARE IL SUO COMPITO IN BASE ALLE SUE COMPETENZE……”OGNUNO AL SUO POSTO”…. E IL NOSTRO POSTO DEVE TORNARE AD ESSERE LA SERIE B. 

 

Fabio

 

redazione ForzaNocerina.it

Back to top button