Ultime news

IN AGGIORNAMENTO. Fideiussione ok, Nocerina in Prima Divisione

“UNIONE E COLLABORAZIONE PER SALVARE LA NOSTRA PASSIONE” questo lo striscione affisso questa mattina sulla facciata del Comune di Nocera Inferiore dagli ultras, peccato che questa parole cariche di speranza siano rimaste tali. Per il momento è stato un flop o quasi l’incontro in Comune programmato nella tarda serata di ieri dopo il faccia a faccia tra Citarella e i rappresentanti dei vari gruppi ultras. Presenti circa 200 tifosi, il patron, assenti il resto degli interlocutori. Il Sindaco Torquato ha fatto sapere tramite il consigliere comunale con delega allo sport Pino Alfano di essere fuori città, degli imprenditori del “Comitato per la salvezza” nemmeno l’ombra, tra telefoni spenti o non raggiungibili si sono infrante le speranze dei tifosi che hanno provato a contattarli. Mentre scriviamo una delegazione di tifosi ha accompagnato Citarella in Comune. Dovrebbe esserci un vis a vis con il Vicesindaco Maria Laura Vigliar. Seguiranno aggiornamenti.

 

ore 10.32: summit appena terminato. Citarella avrebbe chiesto un impegno di spesa per il credito che vanta nei confronti del Comune, dichiarandosi disposto ad attendere i tempi tecnici necessari, il Vicesindaco s’è preso un’ora di tempo per contattare il Sindaco Torquato e valutare il da farsi. Intanto gli ultras si stanno attivando per convogliare a Palazzo di Città gli imprenditori del “Comitato per la salvezza”.

 

ore 10.49: iniziano ad arrivare alla spicciolata gli imprenditori del “Comitato per la salvezza”: c’è Pasquale D’Acunzi, sono attesi a breve Giovanni Grimaldi e Marco Salvato. Antonio Falcone, patron dell’Alfa Recupero Crediti, pur non potendo essere presente per impegni lavorativi ha confermato telefonicamente la sua disponibilità. 

 

ore 11.10: Citarella e alcuni imprenditori del “Comitato per la salvezza” di nuovo a colloquio con il Vicesindaco Maria Laura Vigliar. Presente anche il Sindaco di Nocera Superiore Gaetano Montalbano che ha appena raggiunto Palazzo di Città.

 

ore 12.10: Iniziano a trapelare le prime indiscreazioni. Proposta shock di Gaetano Montalbano: Il Sindaco di Nocera Superiore avrebbe chiesto a Citarella di farsi ufficialmente da parte, ci sarebbero alcuni imprenditori da lui direttamente contattati pronti a subentrare.

 

ore 12.55: Si attende l’arrivo di Giovanni Spezzaferri, l’ingegnere casertano attuale patron dell’Aversa Normanna si sarebbe detto disponibile a coprire la metà della cifra necessaria per la fideiussione. 

 

ore 13.46: finito l’incontro in Comune. Citarella mentre abbandonava Palazzo di Città ha rilasciato una breve dichiarazione: “alle 15 alla Banca della Campania”. Sarà fumata bianca? I tifosi ci sperano, ancora poche ore e sapremo.  

 

ore 14.15: l’imprenditore casertano Giovanni Spezzaferri è appena arrivato in città. E’ in corso in questo momento una riunione operativa presso la sede sociale della Nocerina.

 

ore 15.02: Tante le persone assiepatesi all’esterno della Banca della Campania a Nocera Superiore. Si attende solamente l’arrivo di patron Citarella, probabilmente accompagnato da alcuni esponenti del “Comitato per la Salvezza” e l’ex presidente dell’Aversa Spezzaferri.

 

ore 15.13: E’ appena arrivato Giovanni Citarella, accolto dai tanti tifosi con cori Pro-Nocerina. Con lui Franco Tamigi, Grimaldi e Villani.A breve dovrebbero aggiungersi anche i membri del “Comitato per la Salvezza”, insieme a Vincenzo Petrosino, in rappresentanza dell’ordine dei commercialisti.

 

ore 15.27: E’ fatta! E’ stata versata la quota fidejussoria utile per l’iscrizione al prossimo torneo di Prima Divisione. Si attende ora la consegna degli incartamenti necessari per poter presentare il ricorso in Lega.

 

redazione ForzaNocerina.it

 

 

Back to top button