Ultime news

LEGA PRO. Perugia: Moscardelli e Insigne per l’attacco. Pagliari confermato

Simone Palermo non è più un giocatore del Gubbio: in queste ore il 24enne centrocampista passa al Parma per poter poi essere girato o in serie B alla Juve Stabia o al Crotone, oppure in Prima Divisione al Vicenza.

 

In casa Perugia si punta su nomi di prestigio tra cui Davide Moscardelli e Roberto Insigne, anche se le trattative sono abbastanza difficili da concretizzare. Per Insigne, infatti, c’è da superare la concorrenza di un agguerritissimo Latina. Formalizzato questa mattina, intanto, il prestito dall’Udinese calcio dell’attaccante paraguaiano Miguel Maria Medina Miranda (classe 1993), a breve però dovrebbe arrivare anche la firma del centrocampista Domenico Mungo. Tutto fatto anche per Giordano Napolano, anche se l’ufficializzazione slitterà ancora di qualche giorno. In difesa si punterà sui giovani. Piacciono Andrea Signorini (1990, Benevento) e Cristian Dell’Orco (1994, Parma). In attacco gli interessi sono tutti rivolti Andrej Galabinov (1988, Livorno), Thomas Pichlmann (1981, Verona), Umberto Eusepi (1989, Varese) e Raffaele Perna (1987).Va via, intanto, l’attaccante Ciofani che, tramite il Parma squadra che detiene il suo cartellino, è stato girato in compropietà al Frosinone.

 

Il Pisa conferma Pagliari e il suo staff anche per il prossimo campionato, si complica invece la trattativa per riportare in nerazzurro il centrocampista Rizzo. La Sampdoria, proprietaria del cartellino, vorrebbe girarlo in serie B al Modena.

 

A Lecce Jeda , fresco svincolato dalla società salentina, viene corteggiato dal Cesena in serie B, anche se il calciatore piace a diversi club di Lega Pro. Lascia anche Francesco De Rose torna alla Reggina, ad attenderlo una maglia da titolare nel nuovo centrocampo amaranto. In arrivo, invece, Checco Lepore, svincolato, che Moriero vorrebbe per il suo centrocampo.

 

In casa Salernitana, se non dovesse andare in porto una delle trattative imbastite con De Sousa e Mendicino per completare l’attacco granata, le attenzioni del club di Lotito potrebbero riversarsi su su Raffaele Perna, avanti classe ’86, quest’anno in forza al Cittadella. Sotto osservazione anche il giovane trequartista Luca Simeoni (’90) dell’Entella. In caso di separazione tra Salernitana e Mancini, sarebbe pronto subito il Benevento a proporre un ‘offerta importante al calciatore, dati anche gli ottimi rapporti che ci sono tra il diretto interessato e il direttore sportivo giallorosso Ivano Pastore. Per il centrocampo si pensa a Parfait del Cesena , Miglietta della Ternana e alla new entry Boisfer, bandiera del Gubbio per il quale pare sia già stato fatto un sondaggio nelle ultime ore. Dovrebbe restare ancora un’altro anno a Salerno il difensore Luciani (di propietà della Lazio) ed il centrocampista Capua, mentre per Perpetuini molto dipenderà dalle altre operazioni in entrata, su tutte quella di Miglietta. In scadenza di contratto ma con la volontà di rimanere ci sono Cavaliere, Dazzi, Chirieletti, Rinaldi e Molinari. Andrà via invece Garino.

 

La Paganese, altra società che quest’anno punterà sui giovani ha messo gli occhi su Gianmarco De Feo. L’esterno offensivo classe ’94, scuola Milan, non rinnoverà il contratto coi rossoneri dopo 6 stagioni nelle fila del settore giovanile. Potrebbe essere uno dei primi colpi della società azzurrostellata.

 

Il Catanzaro ha messo sotto contratto la promessa Ridolfi che ha ben figurato quest’anno in serie D e il centrocampista Francesco Uliano, classe ’89, proviene dal Sud Tirol.

 

Il Benevento conferma Andrea Signorini su espressa richiesta di Guido Carboni. Oggi potrebbe essere il giorno buono per il si di Felice Evacuo. Nulla di fatto, invece, per Montini e Di Roberto. I due calciatori hanno ringraziato il club sannita per l’interessamento ma hanno fatto sapere, tramite i propri procuratori, che preferiscono la serie cadetta.


redazione ForzaNocerina.it

Back to top button