Ultime news

NOCERINA: irrazionale ed eterna passione rossonera

Solo la vera passione, quella rossonera, poteva produrre tanto, dopo essere saliti alla cronaca alla fine degli anni 80 per una miracolosa colletta, che diede la possibilità di iscrivere la Nocerina al campionato di serie C1, con l’esborso di tutti i tifosi rossoneri, la storia si ripete, forse con meno clamore, forse con meno partecipazione, perché questa volta l’atto d’amore è stato effettuato da pochi imprenditori e da qualche professionista che opera sul territorio.

 

Ma 20, 30, 40.000, poco cambia, la passione rossonera ha avuto ancora la meglio, facendo prevalere le ragioni del cuore a quelle economiche e perché no al rancore che spesso  divide buona fetta della cittadinanza delle due Nocera.

 

Ora l’orgoglio e la passione, che ha fatto piangere tanta gente, durante lo scorso caldo lunedì, deve uscir fuori ancor di più, e dare sempre più dimostrazione con i fatti e non a chiacchiere, quelle sprecate ad iosa negli ultimi 40 giorni, molto spesso cariche di odio e rancore, dell’attaccamento viscerale a questi colori.

 

Ed allora tutti, possiamo dare realmente una mano a questi pochi temerari e passionali tifosi che hanno messo mano alla tasca, permettendo alla Nocerina di calcare, ancora una volta, i campi del professionismo calcistico, sostenendoli con la sottoscrizione degli abbonamenti, che mai come quest’anno saranno funzionali nelle scelte tecniche.

 

Ed allora ci permettiamo di invitare i nuovi dirigenti rossoneri, di avviare la nuova campagna abbonamenti, magari con prezzi ragionevoli ed in linea con l’economia attuale e magari con le aspettative calcistiche e poi tutti ma proprio tutti a sottoscrivere questo atto d’amore dovuto a chi ancora oggi ci permette di sognare.

 

Francesco Cuomo; ForzaNocerina.it

Back to top button