Ultime news

NOCERINA: oggi prima riunione del “Comitato per la salvezza”

E pur si muove, tra mille difficoltà sembra finalmente iniziare a prendere forma e sostanza l’aiuto economico necessario a salvare la Nocerina. In serata infatti primo appuntamento operativo del Comitato per la salvezza, che potrebbe, per la prima volta, mettere allo stesso tavolo gli imprenditori che si sono resi disponibili ad offrire il proprio contributo per garantire l’iscrizione dei rossoneri al prossimo campionato di Lega Pro. Tra gli altri ci saranno Pasquale Barba, Antonio Falcone e Marco Salvato, questi ultimi due già sponsor ufficiali della Nocerina nelle annate scorse, e l’Ordine dei Dottori Commercialisti, capeggiato dal tifosissimo ex consigliere comunale Enzo Petrosino.

 

Nel frattempo la ricerca di nuove adesioni e sponsorizzazioni da parte del patron Citarella, non conosce sosta, ieri diversi appuntamenti nella città di Nocera Superiore, istituzionali e privati, che hanno prodotto frutti interessanti. Certo non tali da riuscire a coprire per intero i 600.000 euro, necessari per la fideiussione da presentare in Lega nei prossimi giorni, ma, come diceva Totò “è la somma che fa il totale” e qualcosa di concreto si sta muovendo, anche dalla città della Rotonda. Lo sprint decisivo e perché no, quello che potrebbe anche dare un impulso differente, potrebbe arrivare da Adriano Bellacosa, che, come già fatto in passato, di certo non si tirerà indietro.

 

La differenza potrebbero farla anche i 130mila euro anticipati dalla famiglia Citarella che il Comune di Nocera Inferiore deve alla Nocerina a fronte dei lavori per il restyling del San Francesco versione serie B (pare che dai 240mila euro di debito iniziali sarebbero stati scalati i ticket delle ultime due stagioni a patto però che il saldo avvenga in tempi ristrettissimi).

 

Ore di attesa e di spesanza, che, magari con un pizzico di chiarezza in più da parte dei diretti interessati, potrebbero essere importanti anche per sgombrare anche il campo da speculazioni e dicerie di sorta.


Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

Back to top button