Ultime news

A VOLTE RITORNANO … Federico Laens

Dall’Uruguay per salvare la Nocerina; era questa la speranza di Federico Horacio Laens Martino, ricordato dai tifosi rossoneri semplicemente come Laens. Un acquisto arrivato a campionato praticamente finito, nel mese di Marzo, quando la Nocerina si barcamenava con difficoltà in Seconda Divisione, tesa tra la voglia di risalire la corrente ed agguantare i play-off e la paura di precipitare in zona play-out. A proporlo ai molossi fu Cocchino D’Eboli, in quelle settimane anche in odore di diventare direttore sportivo rossonero per la stagione successiva; Laens era reduce da annate importanti in patria, con le maglie di Nacional, Defensor Sporting e Montevideo Wanderers, e da un interlocutorio debutto italiano con la maglia del Pescara, con nove presenze, tre reti e tanta panchina di contorno.

In rossonero il rendimento dell’attaccante uruguagio fu decisamente peggiore: esordì a Celano, con uno spezzone di partita, poi altri due ritagli, senza mai graffiare, ed un addio senza troppi rimpianti, alla vigilia della stagione che avrebbe regalato alla Nocerina la storica promozione in B. Dopo l’addio ai colori rossoneri Laens tornò in patria, ripartendo dal basso, dal Penarol B, la squadra delle riserve del più quotato club del piccolo paese sudamericano; i gialloneri, però, lo girarono nuovamente in Europa, alla Giovani Calciatori Biaschesi, club di seconda serie svizzera del canton Ticino. Anche lì solo tre presenze ed un gol prima di tornare nuovamente in patria al Bella Vista, piccolo club della capitale.

Negli ultimi anni con la maglia del Bella Vista è arrivato anche il rilancio: l’attaccante classe ’88 in due stagioni ha collezionato oltre quaranta presenze ed ha messo a segno quattordici gol, contribuendo alla salvezza del piccolo club nella prima annata anche se nella stagione successiva la formazione giallazzurra non è riuscita ad evitare la retrocessione in seconda divisione. Ma poche settimane dopo la retrocessione è arrivata una nuova svolta per la carriera del puntero di Montevideo: il 30 Luglio di quest’anno è arrivata la chiamata del Seongnam Ilwha Chunma; Laens sarà la nuova stella straniera della formazione sudcoreana, pronta ad affrontare il nuovo campionato, la K-League, con l’obiettivo di centrare la qualificazione alla Champions Asiatica.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button