Ultime news

CALCIOMERCATO: Catanzaro, Massimo ad un passo. Amodio al Lecce.

Comincia a fare sul serio il Catanzaro del presidente Cosentino. I giallorossi sono ripiombati pesantemente sul mercato, con l’unico intento di innalzare il tasso tecnico e qualitativo del gruppo a disposizione di mister Brevi. Il sogno, a centrocampo, si chiama Maxilian Cejas, perno fondamentale della promozione in B del Latina, ma il giocatore non sembra intenzionato a scendere di categoria. Per tali motivazioni il diesse Ortoli si sta cautelando, in queste ore, con il mediano Emiliano Massimo, di proprietà dell’Avellino. Intanto, tramite una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, la società calabrese ha reso noto l’ingaggio del numero uno Giacomo Bindi, svincolato, la scorsa stagione anch’egli al Latina.

Colpo del Lecce che, questa mattina, ha ufficializzato l’acquisizione delle prestazioni del centrocampista uruguaiano Nicolas Amodio. L’ex Napoli – da tempo nella lista degli svincolati – era già stato vicinissimo all’approdo in giallorosso, qualche settimana fa. Saluta, nel frattempo, i pugliesi il difensore Matteo Legittimo, ceduto al Parma. A lui potrebbe aggiungersi, a breve, anche l’enfant-prodige Filippo Falco, noto con l’appellativo di “Messi del Salento”, sul quale si sarebbe fatto sotto il Palermo.

E’ in dirittura d’arrivo, in casa Benevento, la trattativa con il Grosseto per il terzino sinistro Thomas Som. Il forte giocatore camerunense, dopo un lungo tira e molla, si sarebbe convinto della destinazione, accettando la ricca offerta avanzata dal patron sannita Vigorito.

Sul piede di partenza, il centrocampista del San Marino Gabriele Pacciardi. A farsi avanti, in queste ore, il Viareggio con una proposta pluriennale. L’offerta stuzzica e non poco il roccioso giocatore nativo di Pisa, resta da sciogliere solamente il nodo legato alla rescissione consensuale con la società di appartenenza.

Si accasa, infine, in Serie D l’ex Nocerina Marco Pepe. L’esterno salernitano, reduce da una stagione al Città di Battipaglia, ha accettato l’offerta del Noto, ambiziosa società siciliana del massimo torneo dilettantistico.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Back to top button