Ultime news

[LIVE SALA STAMPA] Camplone: “Peccato per i tre punti persi”

Ore 22.35 – A breve ci collegheremo in diretta live dalla Sala Stampa dello Stadio San Francesco per le interviste ai protagonisti della gara Nocerina-Perugia.

Ore 22.55 – Si presenta per primo in Sala Stampa Mister Camplone:

“Abbiamo creato tanto, purtroppo tra rigore sbagliato e palo di Mazzeo, non siamo stati in grado di portare a casa il risultato. Dispiace perchè i ragazzi hanno dato tanto, tutto, e più di questo non potevamo fare. Il rigore del 2-2 era inesistente e c’è rammarico per non aver chiuso una gara che avevamo in pugno.”

“Dal campo avevo la sensazione di poter vincere la partita, perchè la squadra aveva giocato con padronanza. Peccato, perchè i ragazzi hanno fatto davvero una grandissima partita. Creare tanto e raccogliere poco dà molto fastidio.”

“Abbiamo sofferto i cambi di gioco, perchè non leggevamo mai le traiettorie, eravamo troppo stretti. Purtroppo in cinque giorni abbiamo toccato tutti i reparti, ma non potevamo fare di più. Era importante l’impatto alla partita. Le prime sono tutte così, e l’allenatore è sempre in apprensione su questo tipo di problematica.”

“Noi cerchiamo sempre di sfruttare le fasce. Di solito facciamo anche meglio. In cinque giorni abbiamo fatto grandi passi in avanti. Peccato, perchè potevamo portare a casa tre punti per cominciare bene. Dobbiamo essere più cinici e precisi sotto porta.”

“Sicuramente uno s’arrabbia per il rigore. Era un punto interrogativo, oggi, per me. Ma nella testa di un giocatore è difficile entrare se ci sono determinati pensieri, ma quello che mi ha stupito è stata l’ottima partita disputata da parte nostra.”

“Mazzeo non è al 100% perchè è arrivato da poco. In un primo momento avevo pensato di farlo giocare dall’inizio, ma poi ci siamo resi conto che la partita era davvero molto difficile e tosta, per questo ho preferito farlo giocare nella ripresa.”

“La Nocerina è una buona squadra, una mina vagante che potrà dare fastidio a chiunque. Anche se questo è un campionato davvero difficile, per tutti.”

Ore 23.01 – Segue Fabio Mazzeo:

“Sicuramente abbiamo avuto qualche occasione in più che potevamo sfruttare meglio. La squadra si è espressa bene, e sono convinto che in futuro i gol arriveranno.”

“E’ passata da poco una settimana e non mi aspettavo che la squadra potesse esprimersi così. Di fronte avevamo una squadra giovane, tosta, che ci ha messo in difficoltà, ma anche noi abbiamo creato tanto.”

“L’applauso dello stadio è stato commovente. Devo solo ringraziare tutti i tifosi delle due Nocera che mi hanno accolto così.”

“Ero fermo, sono arrivato da poco, ed era giusto che partissi dalla panchina.”

“La mia avventura s’era conclusa con un palo ed è cominciata con un altro palo.”

redazione ForzaNocerina.it

Back to top button