Ultime news

LUIGI PAVARESE: “derby a porte aperte”

Nocerina, Salernitana e Paganese; tre salernitane insieme, come non accadeva da tempo, in un girone affascinante che comprende anche Perugia e Lecce, oltre alla corazzata Benevento. È passata la linea che la società rossonera aveva sostenuto fin dall’inizio, quella di dividere le squadre secondo un criterio meramente geografico: “hanno rispettato i nostri intendimenti,” spiega il direttore Pavarese commentando la composizione dei gironi a caldo, “l’unica novità rispetto a quanto ci aspettavamo alla vigilia di questa giornata è che affronteremo una partita in più; pensavamo che la squadra in più sarebbe stata aggiunta al raggruppamento A, come nella passata stagione, ed invece sarà il nostro girone ad essere composto da diciassette squadre.” Sarà un girone caldissimo per i molossi dal punto di vista dei derby: “i derby saranno un’occasione importante,” prosegue il dirigente rossonero, “la piazza di Nocera dovrà dimostrare quella maturità che ha già messo in mostra in passato; ovviamente come società abbiamo la nostra linea: i derby dovranno essere giocati a porte aperte, come tutte le altre partite, con civiltà e correttezza sugli spalti e qualche sano sfottò che non fa mai male.”
Difficile capire quello che potrà essere il ruolo della Nocerina, considerando che la formazione rossonera è ancora in costruzione; Pavarese, però, fotografa così la situazione dei molossi: “sarà un campionato diviso in due tronconi,” precisa il direttore molosso, “Benevento, Frosinone, Lecce, Perugia, Salernitana e probabilmente anche il Catanzaro stanno lavorando bene e saranno le formazioni da battere; poi ci sono altre undici squadre che stanno puntando soprattutto sui giovani, tra le quali anche la Nocerina.” Insomma la Nocerina dovrà sgomitare per cercare un posto al sole: “non abbiamo velleità di classifica,” conclude Pavarese, “sicuramente ce la giocheremo sempre al massimo ma l’importante è che la gente capisca che tipo di campionato dovremo affrontare e l’applauso di ieri l’ha dimostrato perché i ragazzi hanno dato più del cento per cento ed hanno meritato l’incitamento del pubblico; ovviamente speriamo in futuro in risultati diversi perché perdere non piace a nessuno.” Intanto domani la squadra riprenderà gli allenamenti a Pucciano, a porte aperte; Giovedì 9 Agosto nuova amichevole alle 18 contro l’Equipe Campania.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button