Ultime news

NOCERINA: Casiraghi e Libertazzi nel mirino

Rendere la Nocerina competitiva per il prossimo campionato di Prima Divisione: è questo l’obiettivo della dirigenza rossonera, un obiettivo da raggiungere senza fare follie, mantenendo sempre un occhio al budget.

Al momento sono due le trattative principali: la prima riguarda l’attaccante Libertazzi, calciatore di proprietà del Novara che però è seguito anche da altri club; su di lui ci sono anche il Pontedera, il Viareggio, L’Aquila e la Pro Patria: il fratello dell’attaccante, che agisce in veste di suo procuratore, ha ribadito la volontà di parlare prima con la società piemontese per poi scegliere il progetto più interessante tra quelli proposti.

C’è poi l’idea Casiraghi per il centrocampo: il calciatore dovrebbe lasciare Lecce, al di là dei commenti indispettiti del suo procuratore, e la Nocerina spera di poterne fare l’elemento di qualità del suo centrocampo.

Intanto ieri al San Francesco sono arrivati in prova altri tre ragazzi interessanti. Si è aggiunto all’elenco dei portieri il classe ’94 Esposito, ex Aversa Normanna; si sono allenati col gruppo, poi, il classe ’92 Ciampi, difensore ex Sorrento, ed il classe ’90 Mirarchi, esterno sinistro ex Qormi.

Novità per due ex rossoneri dall’estero; il trequartista sudamericano Merino è passato dai colombiani del Deportivo Tolima ai peruviani del Juan Aurich de Chiclayo, proprio la formazione dalla quale i molossi lo prelevarono in prestito due stagioni fa mentre l’ex laterale Gherardi si è accasato al Cska Sofia guidato da Stoichkov.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button