Ultime news

NOCERINA: Dal Comune di Nocera Inferiore parte lo sprono all’abbonamento

L’inizio ufficiale della stagione calcistica 2013/14 e’ alle porte, domenica sera con inizio alle ore 21.00 e’ in calendario il primo match vero per gli uomini di mister Fontana che affronteranno il Pordenone dell’ex molosso Parlato.

Mentre la Societa’ continua il proprio lavoro organizzativo e di potenziamento della rosa, emergono i primi dati ufficiali riguardo la campagna abbonamenti.

In quet’ottica e’ da sottolineare la lodevole iniziativa dell’Amministrazione comunale di Nocera Inferiore che si è impegnata, insieme a tutto l’emiciclo cittadino, a sottoscrivere ben 100 tessere del settore curva, da destinare ai cittadini in difficoltà e che non potrebbero sostenere i costi per portare il proprio sostegno alla squadra del cuore.
E’ importante sottolineare che tale impegno economico riveste carattere personale e non e’ assolutamente da intendere come impegno di spesa per le casse comunali: a tal proposito fa piacere leggere che metà delle tessere sottoscritte sono state garantite dal primo cittadino in persona.
Il Sindaco Torquato mantiene dunque la parola data all’indomani del famoso lunedi’ della salvezza quando, precisando le motivazioni per cui non si potevano muovere soldi pubblici, anticipo’ quanto effettivamente attuato.

Manca stranamente all’appello il Comune di Nocera Superiore e in particolare il Sindaco Montalbano che, dopo la forte partecipazione nei giorni caldi di giugno, si e’ quasi del tutto allontanato dalle vicende rossonere.

A dire il vero latita ancora l’interesse forte dei tifosi che, a tutt’oggi, hanno sottoscritto un numero di tessere esiguo e di gran lunga distante dalle aspettative della società e del comitato che tanto si è prodigato per la continuità del calcio professionistico nelle due Nocera.

Eppure mai come stavolta un segnale forte sarebbe fondamentale per dare nuovi e importanti stimoli a tutti coloro che hanno messo soldi e faccia per salvare la Nocerina e, di questo vi e’ certezza assoluta, a breve le ragioni del cuore avranno la meglio sull’attesa del colpo di mercato e prevarrà l’orgoglio MOLOSSO, in modo da dare anche un segnale di ringraziamento a chi si è speso e non poco per il calcio rossonero.

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

Back to top button