Ultime news

NOCERINA-EQUIPE CAMPANIA 1-0: decide Davide Evacuo

NOCERINA 1

EQ. CAMPANIA 0

MARCATORI: Evacuo 32′

NOCERINA (4-4-2): Gragnaniello, Cremaschi, Crialese, Hottor, Rizza, Polichetti (1′ st Di Prisco), Palma, Cristofari (19′ pt Aprile), Evacuo (14′ st Malcore), Lepore (8′ st Morabito), Tulimieri (14′ st Vigo). A disp. Di Filippo, Falcone, Vigo, Di Prisco, Aprile, Morabito. All. Fontana

EQ. CAMPANIA (4-4-2): (I Tempo) Napoli, Trezza, Iovine, Maresca, tedesco, Ruggeri, Iennaco, Sandu, Di Filippo R., Sergio, Giordano. A disp. Terracciano,Cirillo, Limatola, Siciliano, Senatore, Izzo, Visciano, Della Femmina, Vitiello, Manzo, Gavrilà. (II Tempo): Senatore, Vitiello, Cirillo, Della Femmina, Terracciano, Manzo, Siciliano, Visciano, Izzo, Limatola, Gavrilà. All. Luciano

Note: Pomeriggio di caldo torrido. Presenti 300 spettatori circa.

NOCERA INFERIORE – Finisce 1-0 il secondo test stagionale dei molossi contro l’Equipe Campania guidata dall’ex rossonero Sandro Luciano. Fontana deve rinunciare, tra gli altri, agli infortunati De Franco, Romito e G. Russo, e si affida all’ormai consolidato 4-4-2. Gara, povera di contenuti, che vive di improvvise fiammate. Prima azione dell’incontro dopo dieci minuti, con Lepore che, con una giocata di fino, salta il diretto marcatore ed appoggia, con poca precisione, per l’accorrente Evacuo, il quale non impatta bene la sfera. Pallone che si perde tra le braccia di Napoli. Pronta la reazione dell’Equipe Campania, con Sandu che va al tiro al 18′. Gragnaniello fa buona guardia. Due giri di lancette e la Nocerina si affaccia di nuovo dalle parti di Napoli, con un fendente di Polichetti che si perde di poco alla destra del numero uno ospite. Al 29′ ci prova Lepore che prova a beffare Napoli piazzando la sfera nell’angolino basso, il portiere dell’Equipe Campania blocca in due tempi. Molossi che non demordono e continuano a premere e al 32′ arriva il vantaggio: cross in mezzo di Tulimieri per l’accorrente Polichetti, il quale appoggia per Evacuo che, prima colpisce la traversa, e poi ribadisce in rete di testa. Insistono ancora i padroni di casa: azione solitaria di Tulimieri che si libera di un avversario e calcia a rete, la palla finisce di poco alta sulla traversa. Sul finire del tempo, negato un calcio di rigore agli ospiti. Si accendono gli animi, battibecco tra Cremaschi e Tedesco, che già si erano beccati nel corso dei primi 45 minuti.Girandola di cambi nel  secondo tempo da ambo le parti, schieramenti tattici invariati. Prima emozione della seconda frazione di marca rossonera. Al 2’st, punizione di Lepore. Pallone, leggermente deviato, che termina sul fondo a fil di palo. Partita che, da questo momento in poi, si addormenta, con il gioco che ristagna a centrocampo. A mostrare timidi segnali di ripresa, ancora la Nocerina che, intorno alla mezz’ora, si rifà sotto con Morabito, lanciato da Palma. Pallone calciato lentamente che non crea alcun problema a Senatore. Al 34’st, ancora una palla gol per gli uomini di Fontana, con Di Prisco che, messo a tu per tu con il numero uno avversario, sciupa malamente spedendo il pallone a lato. E’ l’ultimo sussulto della gara: da lì a poco il collaboratore tecnico Fusco fischierà la fine dell’incontro.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Back to top button