Ultime news

NOCERINA-PORDENONE: così in campo

Prima gara ufficiale, in palio il passaggio al turno successivo di TIM CUP, ad attendere i molossi quel Pescara che a maggio di un anno decretò ufficialmente la retrocessione in Lega Pro dei rossoneri dopo un campionato di B vissuto tra alti e bassi. Corsi e ricorsi storici suggestivi, prima però bisognerà battere il Pordenone, impresa alla portata della Nocerina ma non così scontata. Nonostante le due categorie di differenza questa sera, alle 21.00 allo Stadio San Francesco, si troveranno di fronte una squadra, la Nocerina, partita in ritardo e ancora incompleta, e un’altra il Pordenone degli ex Parlato e Niccolini con l’obiettivo dichiarato di vincere il campionato e già avanti con la preparazione.

Gara secca, in caso di parità supplementari ed eventuali rigori, guai a caricarla di aspettative, questa Nocerina ha bisogno di tempo, anche se il tempo stringe e il campionato è alle porte, e i giovani, seppur già svezzati da settori giovanili importanti, hanno bisogno del supporto e del calore della gente che siamo convinti già a partire da stasera non mancherà.

Questi i probabili undici:

NOCERINA (4-4-2): Gragnaniello; Cremaschi, De Franco, Rizza,
Crialese; Paz, Palma, Hottor, Lepore: Simonetti, Malcore.

PORDENONE
(4-3-3): 
Truant,  Dionisi,  Fornasier, Mattielig, Niccolini, Stocco,
Accetta, Ceolin, Zubin, Florean, Zanardo.

redazione ForzaNocerina.it

Back to top button