Ultime news

A VOLTE RITORNANO… Denis Mazzei

Dalle giovanili della Vibonese alla prima squadra della Nocerina. È un salto importante quello che compiono tre giovanissimi nell’estate 2008; si tratta di Roccisano, Mazzei e Zappia, arrivati dalla formazione calabrese, in quel momento militante in Seconda Divisione. Si tratta di tre innesti giovanissimi, utili come under, da impiegare obbligatoriamente nel massimo campionato dilettantistico nazionale che i molossi si preparano ad affrontare. Mazzei, classe 1990, debutta al San Francesco nella sfida casalinga contro l’Ischia; il tecnico Ussia lo tiene in grande considerazione, lo impiega spesso, anche dal primo minuto. Nella delicata sfida di Pianura viene schierato titolare, accanto a Giraldi, in una mediana giovanissima; il Pianura, che a centrocampo ha una vecchia volpe come Marasco, approfitta dell’inesperienza dei due molossi e passeggia sulla formazione rossonera, imponendosi con un perentorio 4-0.

La sconfitta costa la panchina ad Ussia ed anche Mazzei, insieme ad altri compagni, finisce lentamente nel dimenticatoio e non vede più molto il campo. Già a Gennaio passa all’Orvietana, formazione di Serie D con cui raccoglie 11 presenze. Successivamente si trasferisce alla Neapolis, ancora in D, ma non trova molto spazio; fa meglio nelle stagioni successive con la maglia del Valle Grecanica, con le quali, in un anno e mezzo, mette insieme più di venti presenze. Nel Gennaio 2011 passa al Voghera; chiude la stagione in crescendo, siglando anche un gol fondamentale per la salvezza dei pavesi e guadagnandosi la conferma per l’annata successiva. Quest’anno ha iniziato la stagione con il Saint Cristophe Vallée d’Aoste, formazione che milita nel girone A della Serie D; con i valdostani punta ad una salvezza tranquilla, risultato che sembra alla portata dopo il buon avvio di campionato.

Filippo Attianese, forzanocerina.it

Back to top button