Ultime news

ABETE: “Dispiace per quanto accaduto alla Nocerina, ma le regole vanno rispettate”

“Dal prossimo campionato avremo un numero inferiore di società, ma quelle accettate dovranno essere economicamente solide. Chi non avrà risorse cambi mestiere”. Queste le parole di Mario Macalli, Presidente della Lega Pro, che ha aperto il consueto incontro di metà stagione tra gli arbitri della Can Pro, dirigenti, capitani e allenatori delle società di 1ª e 2ª Divisione della Lega Pro.

Nel corso della riunione, il presidente dell’Aia, Marcello Nicchi e il designatore della Can Pro, Stefano Farina hanno illustrato dati e statistiche del girone di andata dei campionati e si sono confrontati con i presenti sulle ultime novità regolamentari.

Alla riunione hanno preso parte anche i vicepresidenti della Lega Pro, Archimede Pitrolo Antonio Rizzo, il direttore generale della Lega Pro, Francesco Ghirelli, il segretario della Lega Pro, Sergio Capograssi, il vicesegretario della Lega Pro, Paolo Donati, il giudice sportivo, Notaio Pasquale Marino, il direttore della FIGC, AntonelloValentini e il presidente dell’Associazione italiana allenatori (Aiac), Renzo Ulivieri e  il presidente della FIGCGiancarlo Abete che è tornato sui fatti di Salerno: “dispiace per quanto accaduto alla Nocerina, ma le regole vanno rispettate”.

redazione ForzaNocerina.it

Back to top button