Ultime news

GIRONE B: Perugia all’esame Prato. L’Aquila-Salernitana il big-match

Si prospetta davvero avvincente la ventitreesima giornata del girone B di Prima Divisione, che presenta alcune sfide da dentro o fuori, scontri diretti che saranno di capitale importanza. Tra questi ci sono Pontedera-Pisa e L’Aquila-Salernitana, partite da vivere al cardiopalma. Cerca invece la fuga il Perugia impegnato in casa col Prato, mentre il Gubbio si gioca le ultime chances play-off contro il Viareggio. Frosinone invece a caccia della vetta nella trasferta di Pagani, con gli azzurrostellati reduci dal colpaccio esterno di Prato. A chiudere il quadro di questa intensissima domenica ci sono Ascoli-Grosseto e Barletta-Lecce. Il Catanzaro godrà del turno di riposo, mentre il Benevento è certo del 3-0 a tavolino nel derby contro la Nocerina, esclusa dal campionato.

L’AQUILA CON UNA MARCIA IN PIU’, IL LECCE DEVE RIPRENDERE LA CORSA – Come già detto, in L’Aquila-Salernitana e Pontedera-Pisa si misureranno le ambizioni delle quattro compagini. Nella prima partita si affrontano due squadre in ripresa, ma non ancora del tutto “guarite” dalla crisi. I favori del pronostico vanno però agli abruzzesi, forti del fattore campo e di una squadra maggiormente collaudata, oltre che di una classifica che è tornata a regalare sorrisi. Diverso il discorso per il Pontedera, ancora in cerca di una svolta decisiva; il match con il Pisa è una grande occasione per poter dimostrare di non essere solo una matricola terribile. I nerazzurri invece, dopo un periodo di appannamento, sono tornati prepotentemente alla carica. Situazione inversa per il Lecce che, dopo essere finito al tappeto contro il Perugia, ha bisogno subito del riscatto per poter di nuovo sognare. Di fronte c’è il Barletta, compagine in crisi ma che in casa è sempre in grado di giocare brutti scherzi.

PERUGIA IN VIA DI FUGA, MA IL FROSINONE NON MOLLA. GROSSETO OBBLIGATO AL SUCCESSO – Mentre c’è chi si gioca tanto in una sola sfida, c’è chi cerca di filare dritto verso la promozione. E’ il caso del Perugia, che cerca l’allungo sull’inseguitrice Frosinone nella sfida casalinga con un Prato tramortito dalla sconfitta interna con la Paganese. Azzurrostellati che se la vedranno proprio con i ciociari, che devono cercare di non perdere contatto con i grifoni, a maggior ragione proprio in un momento così importante. Cerca invece l’aggancio ai play-off il Grosseto, che se la vedrà contro l’Ascoli al Del Duca. I biancorossi distano due punti dal nono posto, per cui mai come domenica saranno necessari i tre punti, confidando in un passo falso della Salernitana.

Domenico Pessolano, ForzaNocerina.it

Back to top button