Ultime news

NOCERINA: basta la scintilla …

Sconforto, apatia, voglia di mandare tutto all’aria, mista al solito desiderio di rivalsa e il voler  nuovamente gridare a tutto il globo la propria appartenenza e  sventolare sempre più in alto il proprio vessillo.

Questo potrebbe essere il riassunto di questi primi 43 giorni del 2014, conditi dal solito fango mediatico e da una sentenza che ha sancito la “momentanea” esclusione dal calcio professionistico, lasciando qualche spiraglio di ribaltamento in appello, che non basterà per far rivivere e colorare nuovamente il San Francesco e tutti gli stadi dello stivale, dove la Nocerina scalcerà il pallone.

Per ricucire questo profondo strappo ci vuole altro, quello che oramai la piazza chiede e si auspica  a prescindere dalla categoria, a prescindere dai proclami immediati o dai nomi e dal loro curriculum, la scintilla che farà sbocciare nuovamente l’amore è il radicale cambio societario.

Poco conta l’esperienza o la provenienza dei nuovi imprenditori, quel che conta è il totale azzeramento con il passato, passato fatto di alti e bassi e dalla spinta verso il più infimo girone dell’inferno dantesco per l’immagine di una comunità ferita, che è pronta e desiderosa di mostrare ancora fiera il proprio senso di appartenenza, aldilà di qualsiasi categoria.

Ed allora non resta che auspicarsi che scintilla sia, anche per chi dovrà investire e dovrà ridare linfa vitale ad un territorio che da sempre vive di pallone, quello vestito di rossonero, quello dalla centenaria ed immortale passione, quello dei VERI MOLOSSI!!

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

Back to top button