Ultime news

NOCERINA: ecco Ferraioli. Piemonte prova a convincere anche Troisi

E’ iniziata questo pomeriggio la preparazione vera e propria della Nocerina. Lungo discorso al gruppo da parte di mister Criscuolo che ha poi affidato i suoi ragazzi alle cure del preparatore Sessa, lasciando anzitempo il sintetico di Pucciano per stare vicino alla moglie che sta per dare alla luce il loro primo figlio. Riscaldamento e lavoro atletico, favorito anche dal clima più mite rispetto al caldo asfissiante dei primi due giorni di allenamento, con una serie di esercitazioni utili a testare la salute del gruppo.

Ha salutato la compagnia il difensore Mambella, che ha ottenuto lo svincolo così come l’ex Berretti Massimiliano Ferrara, il quale si sta già allenando con la Turris. A breve dovrebbero seguirli Olimpo, Pacheco, Ramondo, Adiletta e Morrone. Non si è allenato nemmeno il centrocampista Aprile, colpito da un grave lutto familiare ed in procinto di trasferirsi alla Battipagliese.

Si sono aggregati al gruppo il fantasista Alfonso Ferraioli, 32 anni l’anno scorso all’Angri e con alle spalle una lunga esperienza tra serie D ed Eccellenza, il ventenne difensore Manuel Santaniello, cresciuto nelle giovanili rossonere e l’anno scorso ad Isernia in Eccellenza, figlio di Franco Santaniello, bomber della Paganese negli anni 80 e 90, il centrocampista Giosuè Senatore, classe ’94 ex Angri così come il terzino destro diciannovenne Marco D’Amato, nella prima parte della stagione al Gladiator in D, e l’esterno sinistro Luigi Angona, 23 anni originario di Nocera Inferiore ma cresciuto nella Salernitana, l’anno scorso al Montesano in Prima Categoria dopo essere passato per Montevarchi, Terracina e Atripalda.

Era atteso per oggi anche il difensore avellinese Pierpaolo Troisi, altro elemento con trascorsi importanti nei campionati di serie D, ma Piemonte dovrà lavorare ancora un po’ prima di convincerlo ad accettare il progetto Nocerina. Il gruppo quindi resterà questo fino a domenica, quando si procederà alle prime valutazioni.

Domani seduta mattutina sempre sul sintetico di Pucciano. In allestimento, intanto, anche la formazione Juniores che lunedì prossimo inizierà a lavorare e per ora potrà contare solo sui 98 Nocerino, Bassano e Vicidomini oltre che sugli altri 97 rimasti vincolati al club di via Alveo Santa Croce.

Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it

Back to top button