Ultime news

SAN FRANCESCO, uno stadio in rovina

Una vera e propria vergogna. Mentre società e amministrazione comunale litigano sul suo utilizzo, lo stadio San Francesco versa in stato di totale abbandono ormai da diversi mesi. È questa l’impressione che si ha osservando le foto postate da alcuni tifosi sul gruppo Facebook “Nocerina Live”, foto che documentano il pessimo stato del manto erboso dell’impianto. Alcune zone del prato sono rovinate da buche o da terriccio sollevato; in altri punti, invece, sono evidenti i segni di bruciature delle zolle già esistenti, dovuti all’eccessiva esposizione solare ed all’assenza di acqua. Accanto a punti completamente rovinati, poi, ce ne sono altri in cui hanno addirittura attecchito altri tipi di erbetta, non proprio consoni allo stile di un perfetto manto erboso pensato per il calcio ma più ad un giardino.

Particolare del pessimo stato del manto erboso dello Stadio San Francesco Il pessimo stato del manto erboso dello Stadio San Francesco

Insomma, uno stato davvero pietoso per un prato che fino a tre stagioni fa era calcato dai campioni della Serie B e che, seppur a fatica, negli ultimi anni era stato riportato all’antico splendore. Già nella passata stagione, prima del disastro di Salerno, l’incuria aveva portato a rovinare molte zone del manto, apparso in condizioni pessime nelle prime partite della stagione ma poi rinvigorito col passare delle settimane. Niente, però, a confronto con la situazione attuale di totale degrado. La speranza è che, al di là del calcio giocato ed al di là della concessione o meno dell’impianto all’attuale Nocerina, qualcosa venga fatto per riparare i danni. Anche perché quella che sta morendo in viale San Francesco è una struttura pubblica, un patrimonio economico e storico della comunità nocerina.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button