dalla Società

NOCERINA–SANT’AGNELLO 0-2: crollo rossonero al San Francesco

Trionfa il Sant’Agnello nel big match del San Francesco contro la Nocerina; le reti di Salvatore Sibilli ed Inserra stendono l’undici rossonero, apparso ancora una volta impotente di fronte ad una delle grandi del torneo. Mister Criscuolo conferma il consueto 3-5-2. Out pe squalifica Trezza; in difesa torna titolare Squitieri; a centrocampo conferma per il classe ’98 Lorenzo Ferrara. Un’assenza pesante anche in casa Sant’Agnello, fuori Giulio Russo per squalifica. A sostituirlo Giuseppe Sibilli. Mister Turi recupera a centrocampo l’ex di turno, Serrapica.

Dopo una lunga fase di studio il primo tentativo è di marca ospite; ci prova Giuseppe Sibilli di testa ma la sfera non inquadra la porta. A metà frazione ancora i partenopei: cross di Salvatore Sibilli, testa di Iennaco e sfera ampiamente fuori. La risposta rossonera arriva da calcio da fermo; ci prova Della Femina dalla lunghissima distanza, la palla finisce altissima. Alla mezz’ora l’improvviso vantaggio ospite: Manco va via sulla destra e serve Sibilli junior; assist al bacio per Sasà Sibilli che di piatto fredda Longobardi. Allo scadere della prima frazione il contestato raddoppio ospite: contropiede del Sant’Agnello, Sasà Sibilli lancia in profondità Perinelli che entra in contatto con Adiletta e finisce a terra; per l’arbitro è rigore. Dal dischetto va Salvatore Sibilli, respinge Longobardi ma Inserra irrompe e segna. L’arbitro fischia la fine del primo tempo ed accade di tutto: rissa all’imbocco del tunnel degli spogliatoi, sedata a fatica dalla terna arbitrale e dagli steward accorsi sul campo. Ne fanno le spese Santoriello e Criscuolo, espulsi.

In avvio di ripresa la Nocerina passa alle tre punte, con l’inserimento di Esposito per Lorenzo Ferrara. In avvio è ancora il Sant’Agnello a mettere i brividi alla difesa rossonera con l’affondo di Manco che spara fuori in diagonale. Risposta dei padroni di casa al quarto d’ora: Arena mette in mezzo per Esposito che prova la girata; la sfera finisce a lato. Pochi minuti dopo rossoneri ancora pericolosi: Incoronato fa da sponda per Arena; il suo diagonale sibila vicino al palo. Lo stesso Arena, però, perde la testa: fallo di reazione su Inserra e rosso diretto per l’esterno rossonero. Anche in inferiorità numerica la Nocerina prova a rientrare in partita: Esposito va alla conclusione dal limite ma non inquadra la porta; poi è Incoronato, su cross di Galdi, a colpire una clamorosa traversa. La Nocerina prova a rientrare in partita ma in contropiede la formazione ospite è sempre pericolosa: Manco prova l’assolo, fa fuori due avversari ma poi spara addosso a Longobardi in uscita. Generoso l’assalto finale dei molossi: Della Femina va al cross dalla sinistra, Correale cerca la deviazione in tuffo ma non trova lo specchio della porta. È l’ultima emozione del match; il Sant’Agnello conquista i tre punti, la Nocerina si allontana sempre più dalle zone nobili della classifica.

Nocerina – Sant’Agnello 0-2

Nocerina (3-5-2): Longobardi; Squitieri, Correale, Magliocca; Arena, Adiletta (32′ st D’Ambrosio), Della Femina, Galdi, L. Ferrara (1′ st Esposito); A. Ferraioli, Incoronato. A disp.: De Sio, Zambrano, Borsa, M. Ferrara, Santoriello. All.: Criscuolo.

Sant’Agnello (4-3-3): Napolitano; Micallo, Di Donna, D’Agostino, Perinelli; Iennaco, Serrapica, Inserra (30′ st De Stefano); Manco, G. Sibilli (43′ st De Maio), S. Sibilli. A disp.: Uliano, Schiavone, Vanacore, Di Lava, Pignalosa. All.: Turi.

Marcatori: 31′ pt S. Sibilli (S), 46′ pt Inserra (S).

Arbitro: Boscarino di Siracusa.

Note: Spettatori 300 circa. Allontanato al 45′ pt Criscuolo (N) e Santoriello (N). Espulso: 21′ st Arena (N). Ammoniti: Squitieri, Adiletta, Longobardi, Correale (N), Iennaco, Micallo (S). Angoli: 4-2 per la Nocerina. Rec.: 1′ pt ; 3’st.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button