Ultime news

CRISCUOLO: “Paghiamo le solite ingenuità”

Primo punto del 2015 per la Nocerina che dopo la sconfitta di Sant’Antonio Abate impone l’1-1 al Real Vico. C’è però rammarico nelle parole del tecnico rossonero Vincenzo Criscuolo per qualche occasione di troppo sprecata nella ripresa: “Avremmo potuto portare a casa tre punti, ma alla fine ci accontentiamo di un pari che ci consente di muovere la classifica. Anche oggi paghiamo a caro prezzo l’unica disattenzione difensiva avuta nel contesto di una prestazione davvero buona da parte dei miei”. Anche oggi tante assenze per i rossoneri, cui hanno supplito le prove tutto sommato positive dei vari Senatore, Esposito ed Arena: “Anche stavolta non posso fare a meno di elogiare tutti i miei ragazzi. Hanno dimostrato per l’ennesima volta senso del gruppo ed attaccamento alla maglia. Purtroppo, come tutti sapete, viviamo una situazione non facile. Oggi era importante portare a casa almeno un punto e ci siamo riusciti”. Il tutto sul disastrato campo di Angri, in cui il mister rossonero è di casa: “Ovviamente non è bello per la Nocerina dover lasciare la propria casa ed essere costretta a giocare ad Angri. Bisogna però convivere con le attuali ristrettezze economiche. Andremo avanti fino alla fine, affrontando tutti i sacrifici necessari, così come stiamo facendo da mesi”.

In sala stampa anche l’attaccante Santoriello, ancora alla ricerca del primo gol in rossonero: “Lo sto aspettando da tempo. E’ il mio sogno da bambino andare in rete con la maglia della Nocerina e spero di riuscirci presto”. L’impegno da parte sua sicuramente non manca: “Per me che sono tifoso rossonero dalla nascita è solo un onore indossare questa maglia. Purtroppo in questo momento la situazione societaria non è delle migliori e siamo ormai senza tifosi. Questo però non ci consente di abbassare la guardia e continueremo a lottare giornata dopo giornata”. Oggi è arrivato un punto contro una squadra tecnicamente superiore: “Siamo soddisfatti del risultato ottenuto. Abbiamo preso gol in maniera ingenua, ma dobbiamo accettarlo, facendo più attenzione per il futuro”.

Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it

Back to top button