Ultime news

MACERA: “Vogliamo raggiungere i play-off”

C’è moderata soddisfazione in casa Real Vico dopo il pari del Novi che consente agli uomini di Macera di restare nelle zone nobili della classifica. Un 1-1 tutto sommato giusto, come traspare anche dalle parole del tecnico dei costieri. “Partita da pareggio, ostica e molto combattuta anche a causa di un campo in pessime condizioni. Per una squadra come la nostra che predilige il gioco veloce palla a terra questo si è rivelato un problema non da poco”. Pesanti anche le assenze, con l’intero zoccolo duro della rosa costiera fuori per squalifiche ed infortuni: “Non possiamo negare che oggi avevamo diverse defezioni che hanno abbassato il tasso tecnico della nostra squadra. Sono però soddisfatto della prova dei miei, così come dell’esordio di De Simone che è subito andato in rete”.

Vibranti le proteste per un tocco di mano in area rossonera ad inizio partita, Macera non sembra aver dubbi in proposito: “Era un rigore evidente ma non è mia abitudine soffermarmi sugli episodi arbitrali. Preferisco parlare della mia squadra che anche oggi ha dato il massimo”. L’obiettivo stagionale, rispetto ai piani iniziali che parlavano di salvezza, è ora diventato l’approdo ai play-off: “Ormai siamo in alto e ce la giocheremo fino alla fine, sperando di trarre il massimo dai prossimi scontri diretti”. Qualche impressione anche sull’avversario di oggi: “La Nocerina è partita in ritardo e questo si paga in un campionato difficile come questo. Era partita bene con una rosa di discreto livello, poi ha iniziato ad avere qualche problema. Ovviamente una piazza del genere non merita questa categoria. Ci sarà da lavorare e da investire somme importanti per tornare a certi livelli”.

Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it

Back to top button