Ultime news

NOCERINA – REAL VICO 1-1: Pareggio incolore al Novi di Angri

Nocerina – Real Vico 1-1

Nocerina (4-3-3): D’Antuono; Arena, Trezza, Di Riso, Iommazzo; Adiletta, Della Femina, Senatore; D’Ambrosio (26′ st M. Ferrara), Santoriello (23′ st Cuomo), G. Esposito. A disp.: De Sio, L. Ferrara, Zambrano, Nocerino, M. Ferrara, Guzzi. All.: Criscuolo.
Real Vico (3-4-3): Pastena; Albanese, Altieri, Criscuolo; Savarese (38 ‘st Guzzo), Carfora, L. Esposito, Carminetti; Guadagnuolo, De Simone (14′ st Labriola), Banco (23′ st Sorrentino). A disp.: Del Giudice, Cannavale, Iovino, Palumbo. All.: Macera.
Marcatori: 12′ pt D’Ambrosio (N), 17′ pt De Simone (V)
Arbitro: Tucci di Ostia Lido
Note: 50 circa. Ammoniti: Arena, Della Femina, Cuomo (N), L. Esposito, Criscuolo (V). Rec.: 1′ pt ; 3’ st.

Pareggio con poche emozioni al Novi di Angri fra Nocerina e Real Vico. All’immediato vantaggio rossonero di D’Ambrosio risponde De Simone; sono gli unici lampi di un match che, soprattutto nella ripresa, regala solo sbadigli. Tante assenze in casa rossonera: Criscuolo è costretto a rinunciare agli infortunati Limatola e Magliocca ed allo squalificato Galdi. Ancora 4-3-3 per i molossi; in avanti, accanto a Santoriello, ci sono i giovani D’Ambrosio e Gianluca Esposito. Defezioni pesanti anche per il Real Vico, privo di Arpino, Guidelli e del bomber Balzano. 3-4-3 per gli ospiti con Banco e De Simone a supporto di Guadagnuolo.

Inizio di gara frizzante, squadre che giocano a viso aperto; più ordinati gli ospiti, che cercano sempre la manovra palla a terra, più concreta la Nocerina, che si affida alla sapiente regia di Della Femina. Al primo vero affondo passano i molossi: Della Femina serve nello spazio D’Ambrosio che con un tocco morbido supera Pastena in uscita e porta i suoi in vantaggio. Sulle ali dell’entusiasmo l’undici di mister Criscuolo sfiora anche il bis: Santoriello cerca la soluzione da fuori ma la sua conclusione si perde di poco alta. Scampato il pericolo il Real Vico ritrova compattezza e centra il pari: punizione battuta rapidamente da Guadagnuolo per Luca Esposito; cross basso immediato, difesa rossonera immobile e deviazione vincente di De Simone. Nel finale di tempo si rivede la formazione di mister Macera: Carminetti serve Altieri che da buona posizione non trova la botta vincente; passa un minuto ed è Carfora, liberato da un bel lancio di Guadagnuolo, a sfiorare il gol con un tocco morbido che mette i brividi a D’Antuono. Ultimo sussulto della prima frazione di marca rossonera: Santoriello combina con D’Ambrosio che prova la conclusione ma il suo diagonale finisce tra le braccia di Pastena.

Nessun cambio in avvio di ripresa e Nocerina che prova subito a far male: assolo di Iommazzo ed appoggio al centro per Arena che da buona posizione calcia a lato. Macera prova a rivitalizzare i suoi mandando dentro Labriola e Sorrentino; Criscuolo risponde con l’inserimento di Cuomo per Santoriello. Dopo un bello assolo di D’Ambrosio, fermato dalla difesa al momento di calciare, ci prova dalla lunga distanza Della Femina ma la sua conclusione dai trenta metri non inquadra lo specchio della porta. A cinque dalla fine bello il suggerimento di Trezza per Adiletta che, solo davanti a Pastena, spreca malamente. È l’ultima emozione del match; si chiude con un pari sostanzialmente giusto che consente ad entrambe le compagini di muovere la classifica in un momento delicato della stagione.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button