Ultime news

NOCERINA-REAL PONTECAGNANO 2-0: Tre passi verso la salvezza per i molossi

Nocerina – Real Pontecagnano 2-0

Nocerina: D’Antuono; Adiletta, Trezza, Grassadonia, Iommazzo (25′ pt Senatore); Ferraioli, D’Ambrosio (18′ st Cuomo), Galdi, Limatola (47′ st M. Ferrara); Della Femina; Santaniello. A disp.: De Sio, L. Ferrara, Santoriello, Esposito. All.: Criscuolo.

Real Pontecagnano: Mazza; Alfano, Bonocore, Parisi; Zottoli, Guerrera (1′ st Carbonaro), De Falco, Anzalone; Picariello, Volzone. A disp.: Gigandino, Merola, Iuliano, Paciello, Genovese, Caruccio. All.: Villecco.

Marcatori: 41′ pt Galdi (N, rig.), 4′ st Della Femina (N).
Arbitro: Mauro di Agropoli.
Note: Spettatori 50 Circa. Espulso al 20′ st Ferraioli (N) per doppia ammonizione. Ammoniti: Ferraioli, Della Femina, Limatola, Grassadonia (N), De Falco, Anzalone, Parisi (P). Rec.: 0′ pt ; 4′ st.

Dopo oltre un mese di digiuno la Nocerina ritrova il successo. Vittoria meritata per i rossoneri che al Novi di Angri superano una Real Pontecagnano in crisi di gioco e risultati. Mister Criscuolo cambia poco rispetto alle ultime uscite. Ancora 4-4-1-1 per i molossi con Della Femina a supporto dell’unica punta Santaniello. In difesa a destra c’è Adiletta che sostituisce lo squalificato Arena. Un’assenza anche in casa Real: manca per squalifica il bomber Lauro. In avanti c’è l’ex Picariello a supporto di Volzone.

Gara su ritmi non altissimi in avvio; le squadre badano soprattutto a coprirsi ma producono poco in fase offensiva. Il primo tentativo, comunque, è di marca rossonera: ci prova Della Femina che sfrutta un rimpallo favorevole ma calcia alto da buona posizione. La risposta del Pontecagnano è affidata a Picariello ma la sua conclusione dalla distanza non mette paura a D’Antuono. A metà frazione i rossoneri perdono Iommazzo per infortunio; al suo posto entra Senatore. Poco dopo i molossi sfiorano il gol: Santaniello riceve un pallone difficile, lo lavora bene ma conclude debolmente addosso a Mazza. Gli ospiti ci provano su palla da fermo: angolo di Alfano, tocco al volo di Russo e sfera alta sulla traversa. Nel finale di tempo l’episodio che sblocca il match: conclusione di Della Femina, tocco di mano di Parisi e calcio di rigore per i rossoneri; dal dischetto si presenta Galdi che spiazza Mazza e porta in vantaggio i suoi. Sulle ali dell’entusiasmo la Nocerina sfiora anche il raddoppio prima del riposo: Della Femina prova la botta dalla lunga distanza e la sfera sibila vicino al palo.

In avvio di ripresa mister Villecco manda dentro Carbonaro per Guerrera. Il cambio, però, non rivitalizza gli ospiti che si fanno male da soli: l’estremo difensore Mazza esce male, Della Femina gli soffia il pallone, lo supera ed insacca nella porta vuota. L’undici ospite accusa il colpo, la Nocerina prova ancora a colpire: Santaniello cerca la botta dalla distanza, Mazza è ancora incerto ma la palla finisce di poco a lato. Sembra tutto facile per la Nocerina ma l’imprevisto è dietro l’angolo: Ferraioli, da poco ammonito, commette un fallo ingenuo e si guadagna il secondo giallo ed il conseguente cartellino rosso. In superiorità numerica il Pontecagnano prova ad alzare il baricentro: Carbonaro va alla conclusione dal limite ma D’Antuono blocca facilmente; poi è Alfano a cercare la botta dai venticinque metri ma la sfera non inquadra lo specchio della porta. Sono le ultime emozioni del match: nel finale la Nocerina controlla bene e porta a casa con merito tre punti fondamentali per la sua classifica.

Filippo Attianese, Forzanocerina.it

Back to top button