Ultime news

VIS ARIANO-NOCERINA 0-0, al Renzulli vince la paura

Vis Ariano – Nocerina 0-0

Ariano (4-5-1): Federici; Di Grottola, Bravoco, Curcio, Speranza; Memoli, Jonathan, Bernardo, De Stefano (6′ st Errico), Parisi (24′ st Santosuosso); Delle Donne. A disp.: Florio, Vitillo, Panzetta, Mainiero, Spaccamiglio. All.: Del Vecchio.

Nocerina (4-4-1-1): D’Antuono; Arena, Trezza, Grassadonia, Iommazzo; Ferraioli, Galdi, Adiletta, Limatola (25′ st M. Ferrara); Della Femina; Santaniello. A disp.: De Sio, Senatore, Guzzi, D’Ambrosio, Esposito, Cuomo. All.: Criscuolo.

Arbitro: De Martino di Napoli.

Note: Partita a porte chiuse. Espulso all’11’ st Arena (N) per proteste. Ammoniti: Delle Donne, Santosuosso, Memoli, Curcio (A), Iommazzo, Della Femina, Grassadonia (N). Angoli: 10-3 per la Nocerina.

Pareggio senza troppe emozioni al Renzulli di Ariano tra la compagine locale e la Nocerina. Squadre accorte, attaccanti con le polveri bagnate; il pareggio, alla fine della contesa, accontenta entrambe le squadre. Tutto come previsto in casa Ariano; mister Del Vecchio sceglie uno schieramento ad una sola punta, Delle Donne, sostenuto dagli inserimenti dei centrocampisti Bernardo e De Stefano. In casa Nocerina out Di Riso, Bove e Santoriello; in avanti debutta Santaniello, in difesa titolare Grassadonia.

Parte forte la Nocerina che dopo pochi secondi già crea la prima palla gol: Limatola prova la conclusione dal limite, Federici è bravo a respingere. Risponde al decimo l’Ariano: angolo di Bernardo, colpo di testa di Parisi e palla respinta sulla linea da Galdi. La partita è bruttina, le squadre faticano a creare palle gol; a metà frazione Delle Donne ci prova dalla lunghissima distanza ma D’Antuono non ha problemi a neutralizzare la sfera. I rossoneri si affacciano nella metà campo dell’Ariano con Ferraioli che prova l’assolo: la difesa di casa riesce a sbrogliare; poi è l’estremo difensore Federici a fermare Santaniello involato a rete dopo un’incertezza della retroguardia di casa.

La ripresa si apre senza cambi. La prima occasione da gol è ancora una volta rossonera: Vincenzo Ferraioli mette al centro un pallone invitante, Di Grottola anticipa in extremis Santaniello rischiando anche l’autogol. Passano pochi minuti e Limatola innesca ancora Santaniello che arriva prima di tutti sul pallone ma calcia alto. Dopo il buon avvio, però, i molossi si complicano la vita: Arena dice qualche parola di troppo all’arbitro ed il signor De Martino lo espelle lasciando i rossoneri in dieci; Criscuolo arretra Adiletta nel ruolo di terzino, passando al 4-4-1. La partita diventa sempre più nervosa; ci prova Bernardo dalla distanza ma D’Antuono respinge bene di pugno. Nel finale si rivede la Nocerina: Della Femina cerca il jolly dalla lunghissima distanza, Federici è attento. Non accade più molto; la gara termina in parità: un punto utile ad entrambe le compagini per muovere la classifica.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button