Ultime news

ECCELLENZA GIRONE B: Gragnano pronto a fare festa

Mancano due giornate alla fine del campionato e i verdetti sono sempre più delineati: il Gragnano batte sul campo di Pimonte il malcapitato Sant’Antonio Abate e mantiene  inalterato il vantaggio sul Sant’Agnello che a sua volta liquida il Valdiano tra le mura amiche. A 180 minuti dalla fine del campionato i cinque punti di vantaggio rappresentano davvero una grossa ipoteca per la capolista che ha messo in chiaro subito le cose nei primi venticinque realizzando due reti firmate dai bomber Borrelli e Martone, per poi chiudere i conti con Carotenuto a metà ripresa.

Alle loro spalle gli uomini di patron Giglio, come detto, superano agevolmente il Valdiano  e mantengono la distanza di sicurezza sulla Scafatese  per il mantenimento della seconda posizione in ottica dei playoff; i canarini sono in ottima forma e battono in scioltezza l’Eclanese tra le mura amiche condannando gli irpini alla matematica certezza della retrocessione e del conseguente ritorno in Promozione.

In ottica salvezza fondamentale vittoria dell’Ariano contro il Massalubrense: con quest’affermazione gli irpini eliminano quasi del tutto il rischio di retrocessione diretta da penultimi e possono ancora sperare negli spareggi post season per mantenere la categoria. I restanti incontri domenicali hanno visto i successi del Forza e Coraggio sul San Tommaso, coi sanniti al momento in zona salvezza, e del Vico Equense in trasferta sul Real Pontecagnano, con quest’ultimi oramai definitivamente condannati ai playout; chiudono la giornata i pareggi tra  Mariglianese e Faiano e quello molto prevedibile tra Nocerina e Palmese, che avvicina entrambe le compagini all’obiettivo stagionale della salvezza diretta.

redazione ForzaNocerina.it

Back to top button