Ultime news

ECCELLENZA GIRONE B: Gragnano solo in vetta, serie D più vicina

La giornata di campionato appena disputata poteva essere quella decisiva; il calendario infatti imponeva il riposo al Sant’Agnello e dava la possibilità al Gragnano di recuperare la partita in meno sinora disputata e di staccare dunque i costieri in vetta alla classifica: tutto è andato secondo i pronostici e i gialloblù sono ora soli al comando con tre punti di vantaggio sui diretti inseguitori. Eppure non è stato così semplice come si poteva immaginare alla vigilia; il Faiano ha infatti venduto carissima la pelle ed è capitolato solo al novantesimo su un rigore trasformato dal cecchino Carotenuto che tra l’altro, come se fosse stata scritta un’apposita sceneggiatura da film, ha anche dovuto ripeter l’esecuzione del tiro dagli undici metri.

Detto del Gragnano e della sua fuga probabilmente decisiva, spiccano tra i risultati della giornata la sonante vittoria del Vico Equense sul Massalubrense, che sta mettendo a repentaglio in questo finale di campionato quanto sinora di buono fatto vedere, l’affermazione del San Tommaso contro il Real Pontecagnano, che vale agli irpini la salvezza virtuale nel loro esordio in eccellenza, il successo del Sant’Antonio Abate contro il Campagna che fa respirare i napoletani e inguaia ulteriormente Incoronato e compagni.

Scatto d’orgoglio per l’Eclanese nel derby della disperazione con l’Ariano che poteva invece decretare la retrocessione quasi matematica dei padroni di casa: il 2-0 finale forse non salverà gli uomini di Iannuzzi, ma certamente li mette in condizione di poter lottare sino alla fine del campionato per raggiungere i playout.

Muovono la classifica tutte le altre compagini; terminano infatti in parità le gare tra Palmese e Forza e Coraggio, con entrambe le compagini bloccatissime dalla classica paura di peredere, tra Valdiano e Scafatese, con una doppietta dell’eterno Teta, e tra Nocerina e Mariglianese, coi padroni di casa molto volenterosi e vicini all’obiettivo salvezza.

redazione ForzaNocerina.it

Back to top button