Ultime news

JUNIORES: Nocerina sciupona, la beffa arriva a venti dal termine

Mister Luciano è scuro in volto a fine partita, ha poca voglia di parlare. Come dargli torto, la sconfitta rimediata dalla sua Juniores contro la Pro Pagani è di quelle difficili da mandare giù. Tante, troppe le occasioni sprecate dai rossoneri, compreso un calcio di rigore, e così una delle regole non scritte del calcio punisce oltremodo una buona Nocerina. Al 70′ Calabrese batte un calcio di punizione dalla destra, Izzo sfrutta tutta la sua mole e di testa insacca la sfera alle spalle di Settembre: è il goal che decide la gara. Una delle poche occasioni pericolose create dagli azzurrostellati. I molossi dopo aver sfiorato il vantaggio nel primo tempo con Olimpo, tiro fuori dopo una bella azione in solitaria, vanno sotto ma non demordono e si lanciano subito alla ricerca del pari. L’occasionione più ghiotta arriva due minuti più tardi dal vantaggio ospite,  ma Ferrara, atterrato in area, si fa iponitizzare da Greco sul calcio di rigore che segue. Clamorose anche le palle goal scipuate nel finale da Nocerino, Bassano, che all’87’ si vede negare la gioia del goal dalla traversa,  e Fattoruso, che a tempo abbondantemente scaduto spara alto da ottima posizione.

Andrea D’Amico, ForzaNocerina.it

Back to top button