Ultime news

LIVE | NOCERINA – FAIANO 1-2: Cibele allo scadere firma la vittoria ospite

A partire dalle ore 16.00 aggiornamenti in tempo reale della gara Nocerina-Faiano, valevole per la 17^giornata di ritorno del girone B del Campionato di Eccellenza. Al triplice fischio cronaca, pagelle, interviste, foto e immagini salienti. Tutto questo, e tanto altro ancora, solo su ForzaNocerina.it e NocerinaChannel.it.

NOCERINA – FAIANO 1-2

Rete: 30’pt Santucci (F), 30’st Della Femina (N), 46’st Cibele (F)

NOCERINA (4-4-1-1): Settembre; Arena (27’pt Senatore), Trezza, Bove, Iommazzo; M.Ferrara (31’st Ferraioli), Adiletta, Galdi, Limatola; D’Ambrosio; Santoriello (18’st Della Femina). A disp. D’Acunzi, Grassadonia, Pagano, Zambrano. All. Criscuolo.

FAIANO (4-4-2): Senatore; Ruggiero, Calabrese, Ietto, Mazzotta; Caldarelli (20’st Alfano), Tedesco (21’pt Erra), Grieco, Nunziata; Santucci, Cibele. A disp. Ginolfi, Orilia, Tortora, Salzano, Schiavone. All. Turco.

Arbitro: Vitale di Avellino.

Assistenti: Pannese di Ariano Irpino e Sparano di Battipaglia.

Partita disputata allo stadio Wojtyla di Nocera Superiore a porte chiuse. Pomeriggio soleggiato.

PRIMO TEMPO

Tra poco il fischio d’inizio dell’arbitro Vitale. Nocerina in maglia bianca con banda rossa, pantaloncini neri. Faiano in maglia verde, pantaloncini bianchi. I rossoneri attaccheranno da destra verso sinistra rispetto alla tribuna. Calcio d’inizio affidato al Faiano.

10′ Dopo un’iniziale fase di studio si fa vedere la Nocerina con una conclusione di Galdi da fuori area che impegna Senatore, il quale respinge non senza difficoltà.

14′ Ammonito il biancoverde Mazzotta per fallo da tergo su M.Ferrara a centrocampo.

Ritmi bassi in campo. Controllo delle operazioni in mano alla Nocerina che però non riesce a rendersi pericolosa.

21′ Il tecnico ospite Turco è costretto al primo cambio. L’infortunato Tedesco lascia il posto ad Erra.

27′ Prima sostituzione anche per la Nocerina con Senatore che rileva Arena.

27′ Calcio di punizione per il Faiano battuto da Santucci e palla che termina di poco fuori alla destra di Settembre.

30′ GOAL FAIANO. Errore in disimpegno di Trezza che dal centro dell’area serve inavvertitamente Santucci appostato al limite. L’attaccante ospite controlla e batte Settembre.

33′ Faiano vicino al raddoppio con un colpo di testa di Cibele, servito da un calcio di punizione battuto da Caldarelli. Sfera di poco alta.

34′ Prova la reazione la Nocerina con una conclusione dalla distanza di Limatola che termina fuori alla destra di Senatore.

38′ Santoriello intercetta in area un cross dalla destra di D’Ambrosio e gira a lato.

45′ L’arbitro non concede recupero e manda le squadre negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO

Squadre in campo per l’inizio della ripresa. Formazioni invariate.

3′ Caldarelli conclude verso la porta rossonera, Bove devia e mette fuori causa Settembre. Ci pensa Trezza il quale, appostato sulla linea di porta, riesce a rinviare e ad evitare il raddoppio ospite.

15′ Si risveglia la Nocerina con un colpo di testa di M.Ferrara, ben servito da Galdi dalla sinistra. Palla di poco lontana dall’incrocio.

18′ Un evanescente Santoriello lascia il posto a Della Femina.

19′ Ammonito Adiletta per un brutto fallo su Ruggiero.

20′ Seconda sostituzione per il Faiano; Alfano rileva Caldarelli.

21′ Tiro cross di Grieco che va di poco alto sopra la traversa.

25′ Nocerina vicina al pari con Limatola che, dopo aver ben controllato un passaggio filtrante di D’Ambrosio, da ottima posizione conclude tra le braccia di Senatore.

30′ GOAL NOCERINA. Galdi serve al limite dell’area il neo-entrato Della Femina, che con un fendente batte imparabilmente il portiere ospite.

31′ Tra i rossoneri entra Ferraioli per M.Ferrara.

40′ Cross di Mazzotta dalla sinistra per Erra che tutto solo, in posizione di fuorigioco, batte Settembre. L’arbitro però aveva già fermato l’azione. Non si può quindi parlare di gol annullato.

42′ Punizione di Galdi dalla sinistra, colpo di testa di Della Femina alto sopra la traversa.

46′ GOAL FAIANO. Cross dalla linea di fondo di Grieco per Cibele il quale, appostato al centro, supera di testa Settembre.

46′ Triplice fischio dell’arbitro subito dopo la ripresa del gioco.

Back to top button