Ultime news

VALDIANO-NOCERINA 0-1: D’Ambrosio firma la salvezza molossa

Valdiano – Nocerina 0-1

Valdiano (4-4-2): Faggiano; Pipolo, Fariello, Giordano, Pasquale; Zozzaro (39′ st Caggiano), Somma (7′ st S. Di Giacomo), Coronato, Costanzo; Morea (24′ pt Farano), R. Di Giacomo. A disp.: Spinelli, Vertullo, Manzolillo, Costantin. All.: Tudisco.

Nocerina (4-4-1-1): Settembre; Arena, Trezza, Bove, L. Ferrara; M. Ferrara (32′ st Ferraioli), Adiletta, Galdi, Limatola; D’Ambrosio (38′ st Tramontano); Santoriello (1′ st Zambrano). A disp.: Della Femina, Nocerino, Esposito, Senatore. All.: Criscuolo.

Arbitro: Di Simone di Agropoli.

Marcatori: 36′ st D’Ambrosio (N)

Note: Spettatori 200 circa di cui un centinaio provenienti dalle due Nocera. Ammoniti: Coronato (V), M. Ferrara, L. Ferrara, Zambrano (N). Rec.: 1′ pt ; 3′ st.

Vittoria importante per la Nocerina che batte il Valdiano e blinda matematicamente la salvezza; un gol di D’Ambrosio stende l’undici di mister Tudisco e regala ai molossi tre punti fondamentali per conservare la categoria. Nocerina in versione assai rimaneggiata; fuori gli acciaccati D’Antuono, Grassadonia, Santaniello e Guzzi, solo panchina per Della Femina. Tra i pali c’è il debutto del giovanissimo Settembre, classe ’99; in avanti D’Ambrosio agisce nel ruolo di trequartista a sostegno dell’unica punta Santoriello. Consueto 4-4-2 per il Valdiano di mister Tudisco; a supporto dell’ex di turno, Raffale Di Giacomo, c’è Morea. Meglio il Valdiano in avvio anche se la prima occasione è di marca rossonera: Adiletta ruba un pallone a centrocampo e cerca la conclusione dalla distanza, la sfera non va lontana dal bersaglio. La formazione di casa, però, preme di più e si rende pericolosa da fermo: su azione d’angolo Galdi salva sulla linea un colpo di testa ravvicinato di Giordano, poi Morea non trova la deviazione giusta per insaccare. Al quarto d’ora Raffaele Di Giacomo ci prova su calcio di punizione; Settembre è battuto ma la palla incoccia il palo. La Nocerina, comunque, risponde: Limatola serve un pallone al bacio per Santoriello che da pochi passi spara addosso a Faggiano. Ma è solo un lampo; il Valdiano, pur costretto a rimpiazzare l’infortunato Morea con Farano, continua a mantenere l’iniziativa e va ancora vicino al gol: è Costanzo a provare la conclusione, Settembre interviene e sventa la minaccia.

Anche in avvio di ripresa sono i padroni di casa a cercare con maggior insistenza la via del gol. Ci provano Raffaele Di Giacomo e Coronato nel giro di pochi secondi; Settembre è attento e non si fa sorprendere. Alla mezz’ora è ancora Raffaele Di Giacomo a provarci dalla distanza: la sua conclusione è potente ma non inquadra lo specchio della porta; poco dopo bel duetto tra i fratelli Raffaele e Simone Di Giacomo, con conclusione di quest’ultimo e sfera che finisce debolmente tra le braccia di Settembre. Ma alla prima vera sortita della ripresa è la Nocerina a passare: Limatola va via sulla corsia laterale e mette al centro per D’Ambrosio che da pochi passi infila Faggiano. Nel finale disordinato ma inutile assalto del Valdiano; la Nocerina conserva il vantaggio e porta a casa tre punti utili che consentono ai rossoneri di centrare l’obiettivo salvezza.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button