Ultime news

NOCERINA … ricomincio da tre

Con l’innalzarsi delle temperature inizia a farsi calda anche la situazione relativa al futuro del calcio a Nocera. Ad oggi resta confermata la volontà espressa dai vertici dell’Asg Nocerina di andare verso la liquidazione societaria, con percorsi e tempistiche tutte da verificare.

Nel frattempo continua a muoversi il fronte guidato dall’avvocato D’Angelo che, con il contributo dell’Associazione Nocerini, è ormai pronto a dare vita ad una polisportiva che avrà come punto focale ovviamente la squadra di calcio. A tal proposito restano vivi i contatti con diverse realtà di Eccellenza ed un’altra che potrebbe, suo malgrado, a breve diventarlo come l’Us Scafatese del presidente Vaiano. Analoga ricerca di titoli riguarda il gruppo formato da Giuseppe De Marinis e Patrick Miranda che, avvalendosi della consulenza di Nino Sellitti e di accordi di sponsorizzazione che sembrerebbero essere già in caldo, è da qualche mese al lavoro per la costituzione di una nuova società, con l’idea di confermare Vincenzo Criscuolo in panchina.

La novità degli ultimi giorni coinvolge poi Vincenzo Calce, attuale direttore generale della Turris, ed imprenditori non nocerini che già in passato hanno fatto calcio a livello dilettantistico in piazze limitrofe. Questo gruppo, oltre ad aver già interpellato la Lnd Campania, ha tentato anche un approccio con l’amministrazione comunale. La struttura tecnica sarebbe affidata a Giovanni Piemonte, che ha costruito la Nocerina di quest’anno, oltre che a Rosario Cerminara, prima calciatore e poi allenatore tra le fila di diverse compagini dilettantistiche del comprensorio.

Molteplici quindi le situazioni in caldo, poche le possibiltà di convergenza tra esse, ed una sensazione netta: per arrivare ad una sintesi definitiva ci sarà ancora da attendere.

redazione ForzaNocerina.it

Back to top button